Netflix l’ha resa disponibile per la prima volta il 23 ottobre 2020 e La regina degli scacchi ha conquistato subito il pubblico: ecco cosa c’è da sapere.

Era il 1983 quando nelle librerie usciva La regina degli scacchi, romanzo scritto da Walter Tevis. Tra coloro che sono rimasti affascinati dalla storia raccontata ci sono anche Scott Frank e Allan Scott che hanno avuto l’intuizione, dimostratasi vincente, di realizzare un adattamento del libro e creare una serie TV. La serie, composta da sette diversi episodi, è stata prodotta da Netflix che l’ha resa disponibile sulla propria piattaforma streaming a partire dal 23 ottobre 2020 ottenendo ottimi ascolti da parte dei propri abbonati. Dalla trama al cast, vediamo ora tutto quello che c’è da sapere.

La regina degli scacchi: la trama della serie TV

La storia raccontata in La regina degli scacchi ha come protagonista Beth Harmon, una bambina prodigio rimasta orfana che ha un grande talento per gli scacchi. La serie TV segue la sua storia e il suo sogno di diventare un grande maestro di scacchi da quando ha 8 anni fino ai 22.

Anya Taylor Joy
Anya Taylor Joy

Ma non è solamente una storia di abilità al tavolo da gioco, perché Beth Harmon non deve solamente lottare con le pedine degli scacchi ma, crescendo, anche con la dipendenza da alcol e psicofarmaci.

La regina degli scacchi: il cast della serie TV

A interpretare la protagonista principale di La regina degli scacchi, Beth Harmon, sono tre diverse attrici nelle varie fasi della vita: Annabeth Kelly veste i panni di questo personaggio da bambina, Isla Johnston da ragazzina, e infine Anya Taylor-Joy (attrice che abbiamo visto anche in Peaky Blinders e film come Split e Glass) quando cresce. E’ quest’ultima la principale interprete della serie Tv: e i look ispirati a La Regina degli scacchi hanno avuto successo proprio grazie a lei.

Nel cast troviamo poi anche Bill Camp, Moses Ingram, Christian Seidel, Rebecca Root, Chloe Pirrie, Akemnji Ndifornyen, Marielle Heller, Harry Melling, Patrick Kennedy e Jacob Fortune-Lloyd.

La regina degli scacchi è una storia vera?

Ebbene, il personaggio di Beth Hrmon, quello interpretato da Anya Taylor-Joy, sembra proprio sia esistito veramente. Oltretutto, per dare una grande aderenza alla realtà, famosi giocatori di scacchi hanno ricreato per la miniserie partite reali.

A proposito di scacchi: è stata tale la diffusione e il successo della serie, che sono aumentate a dismisura le vendite di scacchiere. Nuovi appassionati di scacchi crescono…

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Ma cosa ci dice il cervello: tutto quello che c’è da sapere sul film con Paola Cortellesi