La leggenda della stella di Natale viene dal Messico, Paese che ha reso famosa in tutto il mondo l’omonima pianta.

La stella di Natale è una pianta originaria del Messico, che può raggiungere anche i quattro metri d’altezza. In Italia, però, siamo abituati a vederla in versione ‘vaso’ e a coltivarla in balcone. Qual è la sua leggenda? Scopriamo il miracolo della bambina messicana.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Racconto della leggenda della stella di Natale

Regalata e acquistata per sé e per la propria famiglia soprattutto nel periodo natalizio, la Stella di Natale si è diffusa in tutto il mondo nel 1825, quando Joël Poinsett, ambasciatore americano in Messico, portò in America i suoi semi. Le leggende dedicate a questa pianta dai bellissimi fiori rossi sono diverse, ma quella più famosa è ovviamente la messicana. Il racconto ci parla di una bambina povera, che viveva in un piccolo villaggio del Messico. Non avendo nessun dono da offrire a Gesù per il giorno di Natale, la bimba decise di non andare in chiesa. Mentre tutti gli abitanti si recavano in visita presso la parrocchia, lei rimase a guardarli, rattristata dal non avere nulla da regalare a Gesù.

coppia sceglie annusa stella di natale

La bambina era molto triste perché non sapeva davvero come fare per trovare un dono da portare a Gesù. Proprio mentre era in preda alla disperazione, le apparve un Angelo. Questo le disse di raccogliere delle frasche dai bordi delle strade e di portarle in chiesa. L’Angelo le assicurò che il suo regalo sarebbe stato il più bello di tutti perché accompagnato da un sentimento importante, l’Amore, il vero agàpe.

La piccola messicana si fidò dell’Angelo, seguì il suo consiglio e portò il suo ‘raccolto’ in chiesa. Depose il mazzo vicino all’altare e cominciò a pregare. Le frasche, pian piano, si trasformarono in una bellissima pianta dai fiori rossi e fu così, secondo la leggenda, che nacque la Stella di Natale.

La leggenda della stella di Natale nella scuola primaria

Dopo il miracolo, in Messico le stelle di Natale vennero chiamate Flores de la Noce Buena, cioè Fiori della Notte Santa. Secondo la leggenda, questa pianta è speciale perché è in grado di conquistare il cuore delle persone. E’ per questo che, oltre ad essere venduta in ogni angolo del globo, la sua storia è spesso illustrata nella scuola primaria. I bambini, da sempre più attenti alle novelle che parlano di emozioni, tornano entusiasti a casa e hanno voglia di raccontarla. Peccato che, spesso, trovino adulti poco attenti alle questioni di ‘cuore’.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-10-2021


Come si collega il pc alla tv?

Come si installa una stampante?