Dieta del mandarino: perdere 4 chili in una settimana

La dieta del mandarino: ecco come perdere 4 chili in una settimana

Se ti stai domandando se sia possibile perdere peso in 7 giorni, sappi che è così. Ecco l’alimentazione più seguita durante questa stagione: la dieta del mandarino!

Il mandarino è il frutto più desiderato durante l’autunno e l’inverno: è saporito, dolce e ricco di vitamina C. È un frutto che non manca mai a tavola ed è perfetto da consumare ogni giorno proprio grazie alle poche calorie presenti nel mandarino. Grazie ai suoi numerosi benefici, da questo frutto è nata un’alimentazione da seguire per poter perdere peso nel giro di una settimana.

Ovviamente, prima di ricorrere a qualsiasi tipo di dieta sarebbe importante rivolgersi ad un esperto nutrizionista e valutare bene quale sia il giusto programma alimentare da adottare in base al proprio peso. La dieta del mandarino, però, nasce con l’intendo di far perdere un massimo di 4 chili nel giro di 7 giorni. Scopriamo di cosa si tratta!

Perdere peso con la dieta del mandarino in 7 giorni

La dieta del mandarino consiste semplicemente in un programma alimentare sano ed equilibrato. Quindi, l’obiettivo è di inserire questo frutto ad ogni pasto in modo da poter trarre tutti i benefici ogni giorno.

Mandarini
Mandarini

Un esempio di menù è il seguente:

• Colazione: la mattina bere una spremuta di mandarini con uno yogurt magro e massimo due fette biscottate integrali o delle gallette di riso.

Spuntino: a metà mattinata un bicchiere di acqua e limone accompagnato da un mandarino.

Pranzo: una porzione di pasta o riso integrale condito con un mandarino e verdure al vapore. In alternativa si può mangiare un’insalata leggera.

• Spuntino: possiamo sostituire il mandarino con delle fette biscottate (meglio se integrali) con marmellata di mandarini.

Cena: infine, a cena, meglio gustare del pesce o della carne bianca accompagnata da un contorno di verdure, e come frutta, ovviamente, un mandarino!

Le idee per realizzare ricette con i mandarini sono davvero tante, l’importante è assumerlo quasi ad ogni pasto! Un’idea, ad esempio, è inserirlo in una macedonia, preparare una marmellata o gustarlo in piatti più stravaganti (avete mai provato, ad esempio, il risotto al mandarino?) Il suo succo, inoltre, si può utilizzare in cottura per dare sapore sia alla carne che al pesce.

Questo tipo di alimentazione, però, non deve superare la settimana. Dopodiché è possibile ritornare alla classica dieta, senza tralasciare l’attività fisica che è molto importante per perdere peso e mantenersi in forma, anche da casa, oppure andando a correre!

Le proprietà del mandarino

Perché è il mandarino ad essere il protagonista di questa dieta? Questo agrume ha numerosi benefici tra cui aiutare la digestione, sgonfiare la pancia, rendere sazi e combattere, quindi, il senso di fame.

È ricco di fibre, di ferro, di magnesio, di acido folico e vitamina C, proprio per questo rafforza le difese immunitarie. Quindi, la dieta del mandarino è ottima non solo per perdere peso, anche per dare energia al proprio corpo contro i malanni di stagione.

ultimo aggiornamento: 03-01-2020

X