La categoria più in crescita su Pornhub? Quella delle gigantesse

Secondo Pornhub, una delle categorie di porno in maggior crescita negli ultimi anni è quella delle “gigantesse”. Scopriamo di cosa si tratta!

chiudi

Caricamento Player...

Se pensate che la categoria più in crescita sui siti porno sia quella delle milf, delle cougar o del sesso anale, sappiate che vi sbagliate. C’è un genere di feticismo, infatti, la cui richiesta sta crescendo molto negli ultimi anni: quello delle gigantesse.

Come riportato su Vice.com, secondo Pornhub la “giantess porn” è la categoria più in aumento. Di cosa si tratta? Di film porno che vedono protagonisti donne enormi, altissime e spesso grasse, e uomini molto più piccoli. Anche i set sono in miniatura, per evidenziare la grandezza delle donne, che schiacciano letteralmente i loro partner.

Perché piacciono le gigantesse?

gigantesse

Quello delle gigantesse è un genere fetish che fa parte della macrofilia, ovvero dell’attrazione sessuale per donne obese (esiste anche la microfilia, ovvero l’attrazione per donne molto piccole e minute).  Si tratta di un genere legato alle fantasie di dominazione, in particolare piace alle donne che nel sesso vogliono avere potere e gli uomini che vogliono perderlo.

Esistono diverse sottocategorie, come “foot crush”, “boot crush” e “boob crush”, ovvero uomini o oggetti schiacciati rispettivamente da piedi, sederi e seni. L’unica cosa che li accomuna è la quasi totale assenza di nudità: le gigantesse sono quasi sempre vestite e raramente fanno sesso, l’eccitazione sta tutta nella predominanza della donna. Una cosa strana per il porno!

Nonostante la crescita della visualizzazione di questi video sia aumentata, la comunità degli amanti del genere non è molto vasta: in tutto il mondo sono circa un milione gli appassionati. Un picco si è avuto nel 2010, quando è nata la categoria su Pornhub. C’è da dire, però, che i filmati sui siti on line sono spesso visualizzati semplicemente da chi passa da una categoria all’altra per curiosità.