La carriera di Michele Carfora, ex marito di Barbara D’Urso

Michele Carfora è un ballerino italiano, conosciuto dal pubblico per i suoi numerosi spettacoli e per essere stato sposato con Barbara D’urso.

chiudi

Caricamento Player...

Classe 1969, Michele Carfora si specializza nel genere musical dove eccelle per via delle sue grandi doti attoriali.

Gli esordi di Michele Carfora

Michele Carfora comincia a studiare danza all’età di dodici anni, spronato dalla mamma che è una grande appassionata di musical. La grande passione per l’attore Gene Kelly portano il giovane Michele a non accontentarsi: vuole diventare un artista completo ed essere anche un attore oltre che un ballerino, proprio come il suo idolo americano. A diciassette anni, Michele entra a far parte del corpo di ballo di Carla Fracci per Romeo e Giulietta, ma il debutto nel musical avviene nel ’91 con lo spettacolo A Chorus Line. Nel 1993 Michele Carfora viene scritturato per il musical Cats che lo porterà in tour negli Stati Uniti.

Il successo

La svolta per il giovane ballerino arriva con Grease, a fianco di Lorella Cuccarini, con il quale vince il premio IMTA come migliore interprete italiano di musical. Michele si trova all’apice del suo successo e nel 2000 Pavarotti lo scrittura per la parte da protagonista nello spettacolo Rent, musical al quale ancora ora il ballerino si sente più legato, per via della sua complessità. Grazie all’ interpretazione di questo classico di Broadway, Michele vince l'”Oscar Europeo dei giovani” come miglior attore di musical. Tra i numerosi musical in cui ha partecipato spiccano i titoli di Dirty Dancing, Il miglio Verde, Othello, Poveri ma belli, e per ultimo, Mamma mia!. Quest’anno invece lo si vedrà impegnato nel musical Sinatra, spettacolo dedicato al grande cantante italo americano, in cui Michele Carfora si cimenterà nelle canzoni di questo grande personaggio.

Una grande carriera per questo ballerino, che dal 2002 al 2008 è stato anche sposato con la famosa conduttrice Barbara D’Urso.

Fonte foto copertina: facebook.com/michele.privato?fref=ts