La carriera di James Franco

James Franco è un attore americano diventato molto famoso nel mondo del cinema. Il 26 gennaio esce Proprio lui? che lo vedrà tra i protagonisti.

chiudi

Caricamento Player...

James Franco può essere ormai considerato uno dei nuovi grandi talenti del cinema hollywoodiano. Per il film 127 ore diretto da Danny Boyle, l’attore ha ricevuto una nomination all’Oscar come “migliore attore protagonista”.

Gli esordi di James Franco

Classe 1978, James Franco muove i primi passi nel mondo del cinema entrando a far parte, nel 1999, del cast di Freaks and Jeeks, serie Tv americana che gli permette di farsi conoscere dal grande pubblico. Nel 2000 il giovane attore viene scritturato per il film Costi quel che costi diretto da David Raynr. Il film riceve buoni consensi di pubblico e James Franco entra così a far parte del mondo di Hollywood.

Il successo

La svolta per la carriera di James Franco arriva nel 2001, quando ha la possibilità di interpretare il grande divo americano James Dean nel film biografico a lui dedicato James Dean – La storia vera. Grazie a questo ruolo, Franco vince il Golden Globe come “migliore attore protagonista”. Il giovane attore comincia ad essere scritturato per numerosi film e nel 2002 recita nei panni di Harry Hosborn, il miglior amico di Peter Parker, nel film Spider-Man. Franco parteciperà poi, nel 2004, anche al sequel. Tra i numerosi film in cui ha recitato spiccano sicuramente il film 127 ore, per il quale ha ricevuto numerosi consensi di critica e di pubblico e il film Milk, di Gus Van Sant, nel quale recita a fianco di Sean Penn. In questi ultimi anni il giovane attore ha debuttato nel ruolo di regista, realizzando un documentario intitolato Saturday Night e ha diretto diversi cortometraggi.

Il 26 gennaio uscirà in tutte le sale italiane il suo nuovo film, Proprio lui?, commedia americana diretta da John Hamburg.

Fonte foto copertina: facebook.com/JamesFranco/