La carriera di Bruno Barbieri

Ii momenti salienti della carriera di Bruno Barbieri, famoso chef e personaggio televisivo conosciuto grazie a Masterchef Italia.

chiudi

Caricamento Player...

Classe 1962, Bruno Barbieri è un cuoco e personaggio televisivo italiano. Nel mondo della televisione è conosciuto dal pubblico come giudice dell’edizione italiana di Masterchef insieme a Joe Bastianich e Carlo Cracco.

Gli esordi di Bruno Barbieri

Alla fine degli anni settanta Bruno Barbieri comincia a lavorare come terzo cuoco sulle navi da crociera, facendo grande esperienza nel mondo della ristorazione. Tornato sulla terra ferma, Bruno lavora come cuoco in alcuni ristoranti della riviera romagnola e segue numerosi corsi di perfezionamento all’estero grazie ai quali affina sempre più le sue doti culinarie. La svolta arriva quando Bruno riesce ad entrare alla Locanda Solarola: sono proprio gli anni in cui il locale riceve due stelle Michelin per due anni consecutivi. Bruno Barbieri arriverà a conquistare sette stelle Michelin e riceverà grandi riconoscimenti dalla casa editrice Gambero Rosso.

Il successo

Grazie ai numerosi riconoscimenti conquistati nel corso degli anni, nel 2011 Bruno Barbieri diventa lo chef più premiato d’Italia. Oltre alle sue doti culinarie, Bruno ha anche la passione per la scrittura: lo chef è infatti autore di numerosi libri dedicati alla cucina. Tra questi spiccano Squisitamente senza glutine, dedicata alla cucina senza glutine, Tegami e Mangiare da Cani. Bruno ha anche partecipato ad alcuni programmi televisivi dell’emittente Gambero Rosso Channel e, dal 2011, è uno dei severi giudici di Masterchef Italia. Inoltre, è stato anche un inviato televisivo per il programma sportivo Quelli che il calcio per il quale ha seguito tutte le partite in casa del Bologna, sua città natale.

Da poco ha anche pubblicato la sua autobiografia, edita da Rizzoli e intitolata Via Emilia via da casa. Ricette e racconti di un cuoco sempre in viaggio.

Fonte foto copertina: facebook.com/BrunoBarbieriChef/