Katherine Heigl fa Causa ad un Colosso Farmaceutico

L’attrice americana Katherine Heigl intenta una causa ad una catena farmaceutica per uso improprio della sua immagine. Se vincerà devolverà il ricavato ad una fondazione animalista.

chiudi

Caricamento Player...

L’attrice americana Katherine Heigl è una moglie e mamma modello.  E’ sposata dal 2007 con l’attore e cantante Josh Kelley con cui forma una coppia inseparabile ed esemplare. Insieme affrontano la sfida di essere genitori di due bambine adottate nel 2009 e nel 2012. Ora l’attrice ha intentato causa contro la catena di farmacie Duane Reade Inc che ha utilizzato, a fini promozionali, una  foto in cui si vede la Heigl uscire da una delle farmacie del gruppo. L’attrice ha presentato una richiesta danni di 6 milioni di dollari e il ricavato, se la causa andrà a buon fine, sarà devoluto a una fondazione benefica animalista.

Katherine Heigl inizia la sua carriera come modella all’età di 9 anni. Nel giro di poco tempo incomincia ad apparire in televisione con una certa frequenza in spot pubblicitari. Il debutto come attrice avviene nel 1992, nel film “Calde notti d’estate“. L’anno successivo ottiene un piccolo ruolo nel film di Steven Soderbergh, “Piccolo, grande Aaron“. Nel 1994 è la protagonista del film “Ma dov’è andata la mia bambina?” con Gérard Depardieu. Negli anni successivi ottiene ruoli in diversi film come “Trappola sulle Montagne Rocciose”, “Aiuto sono mia sorella” e l’horror “La sposa di Chucky“.

Nel 1999 interpreta il personaggio di Isabel Evans nella serie tv “Roswell“, che consegna all’attrice una maggiore notorietà. Katherine Heigl recita interrottamente nella serie fino alla conclusione del 2002. Nonostante il successo televisivo, continua a lavorare anche nel cinema dove recita in film come “100 ragazze e Valentine”  e “Appuntamento con la morte”.

Katherine Heigl
Katherine Heigl

Il 2005 è la volta del secondo grande successo televisivo grazie alle serie tv Grey’s Anatomy, dove interpreta la dottoressa Isobel Stevens, ruolo che ricopre fino al 2010. Grazie all’enorme successo della serie Katherine Heigl ottiene la fama internazionale. L’attrice riceve anche una nomination come “miglior attrice non protagonista in una serie tv” ai Golden Globe del 2007 e del 2008.

Nel 2007 si impone al’attenzione di Hollywood grazie al grande successo ottenuto per l’interpretazione nella commedia brillante di Judd Apatow “Molto Incinta“.

Nel settembre dello stesso anno vince il suo primo Emmy Award nella categoria “miglior attrice non protagonista in una serie drammatica” per il ruolo di Izzie Stevens in Grey’s Anatomy.

Seguono la commedia romantica “27 volte in bianco” (2008) con James Marsden, la commedia romantica “La dura verità” (2009) e i film drammatici “Tre all’improvviso” e “Killers” entrambi del 2010.

Nello stesso anno lascia la serie televisiva Grey’s Anatomy, per dedicarsi alla sua famiglia e alla carriera cinematografica.

Guarda cosa Accadde Oggi:

[jwplayer player=”1″ mediaid=”12858″]