La clamorosa rivelazione arriva proprio dal fratello della duchessa, James Middleton.

In una recente intervista al quotidiano britannico Telegraph, James Middleton ha parlato della sua depressione e ha rivelato quanto la famiglia gli sia stata vicina in quei momenti bui. La rivelazione è subito uno scoop: sia Kate Middleton che la sorella Pippa sono state in terapia per essere di sostegno al fratello.

James Middleton dichiara di aver patito crisi d’ansia e depressione, arrivando addirittura a contemplare l’idea del suicidio. “È stata una cosa molto, molto grande”, ha dichiarato al Telegraph “per fortuna la mia famiglia è stata con me e si è sottoposta alla terapia, sia di gruppo che individualmente.”

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Il sostegno dei familiari

Kate Middleton dunque sarebbe andata in terapia per essere di sostegno all’adorato fratello. Il che sfata il falso mito di una duchessa “glaciale e indifferente” come l’aveva descritta Meghan Markle.

Le sorelle hanno fornito a James Middleton tutto il loro supporto, aiutandolo a uscire da un momento buio e doloroso della sua vita. Da settembre James sta meglio e sembra aver ritrovato la serenità. Il più piccolo dei Middleton si è sposato in Provenza con la manager Alizée Thevenet, e ora vive in una tenuta circondato dai suoi amati cocker.

James Middleton ha raccontato la sua storia per dare forza a tutte le persone che stanno attraversando il “male oscuro” della depressione. Oltre c’è una speranza, c’è un’altra vita possibile. E il sostegno dei familiari in questi momenti è indispensabile, come dimostra il gesto di Kate Middleton – che possiede una rara nobilità d’animo, oltre al titolo nobilare.

Kate Middleton

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 07-10-2021


Alena Seredova e la piccola Vivienne Charlotte: coccole tra madre e figlia

Marco Melandri contro il green pass, Selvaggia Lucarelli: “Quello che dici può costare vite umane”