Kate e Meghan: le differenze di stile delle due duchesse

Kate contro Meghan, lotta a colpi di…stile!

Meghan Markle e Kate Middleton hanno solo una cosa in comune, entrambe hanno sposato un principe, per il resto il loro stile si differenzia su vari aspetti.

Le regole a palazzo sono dure e severe, Kate Middleton e Meghan Markle lo sanno molto bene. Non solo devono seguire il protocollo, ma anche il loro look deve essere impeccabile, ma soprattutto inattaccabile. Per la duchessa di Sussex ormai i tempi in cui doveva essere impeccabile sono passati, la sua vita è in Canada e solo raramente dovrà seguire l’etichetta, ma per la futura regina le cose vanno diversamente.

Mettiamo a confronto le due grandi donne che sono diventate icone di stile con il loro fascino invidiabile.

Kate Middleton e Meghan Markle: le differenze nel guardaroba

Sono le donne più glamour del 2020, hanno saputo fomentare il mondo delle fashioniste più accanite che facevano a gara su quale look fosse meglio copiare. Se ci soffermiamo sulla loro vicenda, anche dopo la Megxit i tabloid di tutto il mondo continuano a vederle come rivali di stile, pur non prendendo in considerazione che vivono entrambe, non solo in due stati differenti, in situazioni diverse.

Meghan e Kate
Meghan e Kate

Le malelingue insinuano che le due donne stiano continuando a sfidarsi a colpi di stile anche oltre oceano, ma non si è mai preso in considerazione il fatto che entrambe siano molto differenti.

Gli abiti di Kate e Meghan

Se mettiamo a confronto il gusto in fatto di stile, possiamo subito dire che per imitare Kate dovete essere molto amanti di abiti, calze e gonne. Pur essendo molto chic e alla moda, le regole del protocollo reale le impongono di non poter scoprire le gambe, non poter indossare pantaloni liberamente quando e come vuole.

L’unica idea che è riuscita ad imporre è stata quella del recycling outfit, ovvero la possibilità di indossare più volte lo stesso vestito, nonostante ne abbia davvero moltissimi. I suoi must have sono gli abiti firmati Alexander McQueen e Jenny Packham, che nel suo armadio non possono di certo mancare.

A farci sognare realmente, però, sono i suoi vestiti da sera, riescono davvero a togliere il fiato!

D’altro canto Meghan, prima del trasferimento in Canada, ha sempre sfidato il protocollo reale. Non ha mai indossato le calze, i suoi tacchi son sempre stati vertiginosi, indossava i pantaloni durante le occasioni ufficiali (teoricamente sarebbe consentito soltanto durante gli eventi sportivi o se esplicitamente richiesto) e ha sempre esposto troppo le sue gambe. È stato proprio il suo ribellarsi alle regole che l’ha resa molto amata dal pubblico, è stata percepita da molti come un rinnovamento per la corona reale.

Make up e Hair Style

Anche il loro trucco e parrucco, per quanto simile possa sembrare è molto diverso. Meghan non è per niente preoccupata di lasciare che il vento le scompigli i capelli o che questi non stiano al suo posto facendo i ribelli.

Anche un semplice chignon le lascia più libertà di quella che ha la cognata. Quello di Kate deve essere molto tirato e in ordine, mentre per Meghan può essere morbido, ma anche spettinato è consentito.

L’unico punto in cui sono accomunate nella scelta di stile è il make up: entrambe utilizzano palette naturali, chiare per la Middleton, leggermente più scure per la Markle.

Ci sono cose, che un abito non può trasmettere, che le uniscono nelle loro differenze: sono entrambe bellissime ed eleganti, gentili e sorridenti. Sempre pronte ad aiutare gli altri senza esitazioni. Possono essere considerate entrambe degne di poter portare alto il ricordo dell’iconica Lady Diana.

ultimo aggiornamento: 02-02-2020

X