Jilboobs è la moda di tendenza indonesiana al centro dello scandalo

Si chiama Jilboobs ed è la nuova moda per donne nata in Indonesiache, in poco tempo, ha raccolto notevoli consensi ma altrettante critiche da parte della comunità religiosa islamica.

chiudi

Caricamento Player...

Jilboobs è la nuova moda delle donne indonesiane, una tendenza che in poco tempo, ha già raccolto molte critiche dalla comunità religiosa islamica ma anche notevoli consensi poichè prevede l’accostamento tra il velo islamico e gli abiti ultra aderenti usati in occidente.

Jilboobs  prende spunto dalla contrazione del termine jilbab, cioè il velo indossato dalle donne di religione musulmana di dimensioni corte, e boobsì, cioè seno in inglese. Il velo islamico, che copre il capo delle donne, è infatti indossato insieme agli abiti stretti e attillati che mostrano in particolar modo il seno e le curve del corpo femminile.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

La nuova moda sta spopolando soprattutto tra le più giovani le quali, infatti, desiderano non tradire il loro credo religioso ma al tempo stesso mostrare la loro femminilità.

Contrarie, fin da subito, le autorità musulmane. Màruf Amin, vicepresidente del Consiglio indonesiano, critica le scelta delle ragazze:

“Alcune di loro hanno scelto di coprirsi la testa e svelare altre parti sensuali. Il Consiglio lo vieta rigorosamente.”

Ma le donne non ci stanno e rispondono prontamente. Su facebook è infatti nata una pagina, con quasi 2500 “like”, in cui sono pubblicate le foto delle ragazze che scelgono di indossare il Jilboobs e le donne hanno reagito così:

“Non hanno niente di meglio da fare piuttosto che commentare le scelte di moda che fanno le persone? Noi donne vogliamo anche essere alla moda”

Inutile dire che la moda dello Jilboobs, nonostante alcune prevedibili critiche, ha comunque raggiunto molti consensi in diverse parti del mondo.