Ecco quali sono le location di Io capitano, il film diretto da Matteo Garrone che ha conquistato pubblico e critica a livello internazionale.

Tra i tanti film che Matteo Garrone ha diretto nel corso della sua carriera, uno di quelli che ha avuto il maggiore successo è senza ombra di dubbio Io capitano, pellicola che è stata presentata in anteprima all’80ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e che ha avuto un successo a livello globale, tanto da essere andata anche al Premio Oscar per il Miglior film straniero. Il film racconta la storia di Seydou e Moussa, due ragazzi senegalesi che vogliono sfuggire dalla miseria in cui vivono per raggiungere l’Italia. Vediamo ora quali sono le location dove è stato girato Io capitano.

Io capitano: le location del film

Il primo ciak di Io capitano è stato battuto nel mese di marzo del 2022, in totale i lavori diretti da Matteo Garrone sono durati tredici settimane. Il film, come detto in precedenza, inizia in Senegal ed è proprio nella nazionale africana che Matteo Garrone ha iniziato a girare. Per il regista romano è stata la prima volta in cui ha girato all’estero.

Matteo Garrone
Matteo Garrone

Oltre che in Senegal, Io capitano è stato girato anche in un’altra nazione dell’Africa: il Marocco (ma non in Libia, dove sono ambientate le scene della prigionia di Seydou e Moussa). Non mancano poi le riprese in Italia, che sono avvenute a Marsala, in praticale nell’area portuale della cittadina siciliana.

Io capitano: il cast del film

Matteo Garrone ha effettuato i casting per Io capitano direttamente in Africa, per i ruoli dei due protagonisti, Seydou e Moussa, sono stati scelti come attori Sedour Sarr e Moustaphan Fall. La storia che il regista italiano ha voluto raccontare è basata su vere storie di immigrati dall’Africa all’Europa.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2024 0:17


Dove vedere Io capitano in streaming

“Vladimir Luxuria condurrà L’Isola dei Famosi”: l’annuncio di Pier Silvio Berlusconi e i dettagli sul cast