Interventi più richiesti di micro chirurgia estetica

Scopriamo insieme gli interventi più richiesti di micro chirurgia estetica.

Contrariamente a quanto si può pensare, per quanto riguarda il miglioramento del proprio aspetto le donne non mettono al primo posto l’aumento del seno: in realtà per sentirsi più giovani e belle, le tecniche a cui ricorrono più spesso sono quelle relative alla microchirurgia, decisamente meno invasiva di un intervento tradizionale ma non per questo meno efficace. Vediamo insieme a di seguito gli interventi più richiesti di micro chirurgia estetica.

1 – Blefaroplastica: si interviene sulle palpebre superiori tramite una piccola incisione per rimuovere la pelle in eccesso che tende a cadere sulla palpebra inferiore: poi si vanno ad asportare le cosiddette ‘borse sotto gli occhi’ con eventuale aggiunta di filler a base di acido ialuronico per riempire e lisciare la zona dove è stato aspirato il grasso in eccesso. Lo sguardo appare immediatamente più disteso e il volto più giovane e luminoso.

blefaroplastica
blefaroplastica

 

 

2 – Le ‘punturine’: piccole iniezioni praticate nelle zone in cui sono presenti rughe o segni d’espressione. Possono essere a base di acido ialuronico o collagene, facilmente riassorbibili dall’organismo e assolutamente innocui, oppure di tossina botulinica, ma in quest’ultimo caso visto che agiscono per via intramuscolare vanno effettuate da un medico qualificato, pena la compromissione di alcuni importanti muscoli facciali. Veloci ed economiche, vanno ripetute a cadenza regolare ogni 4 – 6 mesi.

Le 'punturine'
Le ‘punturine’

 

 

3 – Il rimodellamento delle labbra: è praticato sempre tramite punture di collagene o acido ialuronico: con una micro cannula sottilissima si delinea meglio il contorno della bocca, e con una serie di piccole punture lungo la superficie delle labbra si ottiene un favoloso effetto rimpolpante. Anche in questo caso la procedura non da risultati permanenti ma va ripetuta almeno due volte l’anno.

Rimodellamento delle labbra
Rimodellamento delle labbra

 

 

4 – Il rinofiller, ovvero la correzione non chirurgica del naso: il naso viene rimodellato attraverso una serie di riempimenti ‘strategici’ di alcune cavità ad esso circostanti per mimetizzare la gobbetta ed alzarne la punta. E’ un’ottima soluzione anche per avere un’idea di come potrebbe essere il nostro naso dopo un’eventuale rinoplastica vera e propria. I riempimenti vengono praticati tramite iniezioni di filler all’acido ialuronico.

Rinofiller
Rinofiller

 

La cura del proprio aspetto è molto importante, e cercare di migliorarlo attraverso piccoli interventi non invasivi è un’ottima soluzione, l’importante è non abusarne, perché si rischierebbe di sembrare una maschera priva di espressione.

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-11-2015

Guide Donna Glamour

X