5 motivi per cui sei sempre insoddisfatta della tua vita

Capita a tutti in alcuni momenti della vita di sentirsi infelici e insoddisfatti. Vediamo quali sono le principali cause dell’insoddisfazione cronica e come rimediare.

chiudi

Caricamento Player...

A tutti capita ogni tanto di sentirsi insoddisfatti, non c’è nulla di preoccupante. Se l’insoddisfazione diventa cronica, però, e finisce per rendere la vita davvero insopportabile, è meglio correre ai ripari.

Essere perennemente insoddisfatti può portare alla depressione, quindi bisogna cercare di individuare subito le cause di questo stato. Vediamo quali possono essere e come intervenire.

Insoddisfazione: le cause e i rimedi

insoddisfazione
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/persone-donna-bellezza-triste-2587420/

Sogni troppo. Non bisogna mai smettere di credere nei propri sogni e nelle proprie ambizioni, è vero, ma è necessario anche cercare di essere realisti: i miracoli non esistono, prendi in mano la tua vita e agisci per realizzare i tuoi obiettivi!

Ti paragoni sempre agli altri. Paragonare la tua vita a quella degli altri non solo è inutile, perché non ti aiuterà a cambiarla, ma è anche dannoso, perché distrugge la tua autostima. Inoltre, non è detto che la vita degli altri sia davvero migliore della tua, non sai com’è viverla dall’interno. Concentrati sulla tua vita e agisci per renderla come vuoi.

Pensi troppo al passato. Concentrarti sugli errori del passato, sulle cose brutte che ti sono capitate e sulle cattiverie che ti sono state fatte è sbagliato. Elimina il rancore e il risentimento dalla tua vita, guarda al futuro.

Non essere perfezionista. Nella tua vita ci sarà sempre qualcosa o qualcuno che non ti piacerà, devi fartene una ragione e capire che qualche piccola imperfezione non ti ammazzerà di certo.

Cerchi l’amore perfetto. Sei single e vorresti trovare qualcuno che ti ami, oppure hai un partner ma non ti senti soddisfatta. Prima di stare bene con qualcuno, devi imparare a stare bene con te stessa, da sola. Non ti accontentare mai.