Come indossare il chiodo in autunno?

La tendenza dell’estate che traghetta la moda verso l’autunno 2016

chiudi

Caricamento Player...

Come indossare il chiodo in autunno? I modelli più adatti alle varie corporature e gli abbinamenti giusti per un capo aggressivo e versatile.

Chiodo: i modelli più gettonati

Il chiodo di pelle è un capo che ha attraversato decenni della moda occidentale senza passare mai davvero di moda. Durante le passerelle della primavera estate 2016 è stato ridisegnato e reinterpretato da molti marchi famosi per adeguarsi allo stile contemporaneo.
I modelli classici (e intramontabili) oscillano tra poche variabili: nero o colorato, con cintura o senza, con o senza reverse, con cerniera centrale o laterale.

Di sicuro il modello più versatile è corto, nero, senza reverse e con cerniera centrale, tuttavia i modelli di chiodo proposti dai migliori stilisti hanno deviato verso lunghezze maggiori che hanno trasformato il chiodo in una sorta di blazer.

Come indossare il chiodo in autunno?

Il total look in pelle è adatto soltanto alle giovanissime: pantaloni o leggins in similpelle e stivali da motociclista sono l’abbinamento classico per chi vuol passare da vera raider. Top e T – shirt di qualsiasi tipo risolvono invece la parte superiore dell’outfit.
Verso i 30 anni è consigliabile stemperare il chiodo abbinandolo a tessuti, fantasie e motivi meno aggressivi: via libera a abiti corti o lunghi a fantasia da completare con pochette in pelle per un look raffinato che non rinuncia alla sua forza. Da contenere al minimo orecchini e gioielli per un look essenziale.
Tra i 40 e i 50 sarà bene declinare il chiodo in colori diversi dal nero come un bel color cuoio o cammello, da abbinare a pantaloni a sigaretta o gonne longuette da portare con stivali o decolleté.
Le più freddolose potranno completare il look autunnale con pashmine o sciarpe colorate che tengano caldo il collo e donino allo stesso tempo un maggior dettaglio all’outfit.

Fonte Immagine di Copertina: Pinterest