Il pandoro farcito alla Nutella

Riciclare il pandoro con classe

chiudi

Caricamento Player...

Il pandoro farcito alla nutella fa impazzire bambini e adulti. La versione più elaborata e più gustosa è una torta sbriciolata. Questa ricetta è ottima sia per riusare un pandoro avanzato dopo il pranzo o la cena di Natale, sia come dolce vero e proprio: con la Nutella non si sbaglia mai!

Il pandoro farcito alla nutella in versione sbriciolata: gli ingredienti

Gli ingredienti per questo dolce sono veramente pochissimi. Si tratta di avere a portata di mano cinque o sei fette di pandoro, un vasetto di Nutella da 400 grammi e della crema pasticcera.
La crema pasticcera andrà preparata con 2 uova intere, 150 grammi di zucchero, 40 grammi di farina 00, un pizzico di sale.

In una ciotola andranno sbattute le due uova con lo zucchero e il pizzico di sale, quindi andrà amalgamata la farina un cucchiaio per volta. Versato il composto in un pentolino andrà allungato con il latte mescolandolo con una frusta a mano per evitare la formazione di grumi. Messo il pentolino sul fuoco, la crema andrà fatta bollire a fuoco dolce fino a che non si addenserà.
Andrà fatta raffreddare a temperatura ambiente, mescolandola ogni tanto perché non si formi una pellicola sulla superficie.

La ricetta per una sbriciolata di pandoro, crema pasticcera e nutella

Foderate il fondo e i bordi di una tortiera da 22 centimetri con uno strato di mollica di pandoro. Il modo migliore per compiere velocemente questa operazione è tagliare una fetta orizzontale dal pandoro all’altezza della base, poggiarla nella tortiera e riempire gli eventuali spazi vuoti con pezzi di pandoro accuratamente sagomati. Rivestire anche i bordi, quindi bagnare il pandoro così disposto con caffè amaro, aiutandovi con un pennello da cucina.
Stendere uno strado di crema pasticciera il più omogeneo possibile, quindi disporre a cucchiaiate uno strato di nutella. Sarà più facile se la nutella sarà stata fatta sciogliere nel microonde per qualche istante.
Dopo aver ben livellato crema e nutella, la torta andrà interamente ricoperta con uno strato di pandoro tagliato a piccoli pezzi. Riempire gli spazi tra un cubetto e l’altro distribuendo briciole di pandoro a pioggia.
Infornare a 180° per un massimo di dieci minuti, quindi accendere il grill e far dorare la superficie della torta per cinque minuti circa.
Prima di essere tagliata e servita la torta dovrà raffreddare perfettamente, in maniera che si compatti. Serviranno almeno due ore.
Se si desidera si può spolverizzare con zucchero a velo.