Idee per un weekend avventuroso ad Aosta ad aprile

Aosta offre tante possibilità per una vacanza in pieno stile alpino! Con l’arrivo della bella stagione non fatevi scappare un weekend avventuroso

chiudi

Caricamento Player...

Ecco alcune proposte per un weekend avventuroso ad Aosta ad aprile

In funivia sul Monte Bianco

Un’escursione naturalistica inedita, che permette di conoscere i ghiacciai, la geologia, le avventure degli alpinisti e gli animali che vivono su queste cime. Un’opportunità unica per raggiungere i 3.452 m di Punta Helbronner, il cuore del maggiore massiccio delle Alpi. Con la funivia si raggiunge la terrazza panoramica da dove si possono ammirare le vette del Dente del Gigante e del Monte Bianco, la cresta di Peuterey e l’himalayano circo glaciale della Brenva. La funivia fa tappa anche alla stazione del Pavillon du Mont Frety, con lo splendido giardino alpino Saussurea e un sentiero panoramico che conduce al ghiacciaio della Brenva. La traversata può continuare con le telecabine panoramiche fino all’Aiguille du Midi e scendere poi fino a Chamonix.

Rafting, canoa e kayak

Apre ad aprile la stagione “spericolata” nella acque della Dora Baltea e dei torrenti alpini della Valle d’Aosta, dove rapide e scivoli naturali attirano ogni anno miglia di appassionati rafting, hydrospeed, canyoning, kayak e canoa. Sono diverse le strutture che organizzano weekend, anche a tema, su gommone, canoa canadese, kayak e hydrospeed. Guide specializzate propongono a esperti e principianti itinerari di rafting di diverse difficoltà.

L’hydrospeed è più simile al canyoning: le acque si affrontano a corpo libero con l’aiuto di una tavoletta. Il kayak fluviale, con chiglia arrotondata, è più adatto rapide e precise in spazi brevi.  La canoa canadese è invece adatta al trasporto di più persone, ideale, come il rafting, per organizzare un weekend con il gruppo di amici su onde e rapide meno “impegnative”. Si utilizza con una sola pagaia che dà una spinta potente, più lenta del kayak ma con un comfort maggiore.