Vediamo qualche idea al femminile per tatuaggi a tema floreale

Il polso è senz’altro una parte del corpo molto femminile, il posto perfetto dove fare un piccolo tatuaggio che però abbia grande stile. Un tatuaggio di natura floreale sicuramente è un’ottima scelta per una donna, ci sono tantissime varianti, colori e significati che possono assumere a seconda del fiore che desideriamo imprimere sulla nostra pelle.
Si potrebbe decidere di abbinare al fiore magari una lettera, oppure un nome per renderlo ancora più personale e dargli un significato del tutto privato e personale.

Fiore di ciliegio: per via della sua natura effimera può indicare una persona persona scomparsa prematuramente ed assumere un significato molto profondo. Sicuramente molto gettonato tra gli amanti della cultura orientale è un tatuaggio delicato ma al contempo intenso. Può essere tatuato da solo o con la ramificazione.

Il Giglio: per via del suo colore indica purezza ma anche una relazione lunga solida e duratura.

L’Iris: tatuarsi un iris indica grande fiducia ed amicizia nei confronti di qualcuno a cui teniamo molto.

Il soffione: tatuaggio molto in voga che indica la libertà, spesso accompagnato da altri simboli come le rondini che volano via ad indicare uno spirito libero.

L’Orchidea: indica il coraggio la fertilità e la raffinatezza senza dubbio un fiore simbolo per donne dalla grande personalità

La  Margherita: indica la semplicità e la modestia e può essere anche associato all’omonimo nome di donna, un’amica, una sorella, una mamma etc. Sicuramente un tatuaggio delicato e molto primaverile.

Dulcis in fundus la rosa: indubbiamente un fiore non molto originale poiché molto tatuato ma a seconda del colore può esprimere diversi significati. Può indicare amore che nasce oppure un’amicizia molto profonda.


Come togliere puzza di fumo dalla bocca

Quanto tempo tenere maschera viso all’amido di riso