Come togliere puzza di fumo dalla bocca

Volete eliminare quello sgradevole odore di fumo dalla bocca dopo aver fumato una sigaretta? Ecco come riuscirci.

chiudi

Caricamento Player...

Sicuramente l’odore di fumo è uno dei più penetranti e difficili da eliminare non solo dai tessuti, ma anche dalla bocca, come ci accorgiamo dopo aver fumato una sigaretta. Se volete evitare questo sgradevole inconveniente, vi basterà seguire questi piccoli e semplici accorgimenti.

Innanzitutto, la prima cosa da fare è quella di lavare e spazzolare bene i denti, per almeno due minuti consecutivi, subito dopo aver fumato, un provvedimento ottimo anche per eliminare l’alito cattivo causato dalle sigarette. Usate anche il filo interdentale, un alleato prezioso in questi casi.

Oltre all’igiene dentale, usate un buon collutorio, possibilmente non a base di alcol, con il quale fare degli sciacqui subito dopo aver fumato; è perfetto per eliminare ogni traccia di odore e mantenere la bocca fresca e pulita.

Infine ricordate di non tralasciare mai l’igiene della lingua, usando uno spazzolino specifico, chiamato “nettalingua” o “raschietto pulisci lingua“, per evitare anche l’accumulo di batteri superficiali.