Idee segnaposto da mangiare

Adorate creare addobbi per la tavola e volete sfruttare qualche idea carina per le prossime feste che verranno? Ecco alcuni suggerimenti

chiudi

Caricamento Player...

Le feste pasquali sono appena passate e ora ci non resta che attendere le prossime magari progettandole con largo anticipo! Molti decidono di trascorrere la Pasqua in famiglia mentre altri optano per una gita fuori porta magari in compagnia degli amici.

Se fate parte della prima categoria, dovete sapere che per il pranzo di Pasqua si nutrono grosse aspettative sia per quanto riguarda il menù sia per quanto riguarda l’addobbo della tavola.

La tavola infatti è l’indiscussa protagonista delle nostre feste e, per riuscire a renderla ancora più elegante, decidere di creare dei segnaposto da mangiare è un’ottima idea!

Ma come fare? Scopriamo alcuni facili consigli che potrete seguire per creare i vostri personalissimi segnaposto commestibili.

Una delle idee che potreste seguire è quella di fare dei biscotti con stampini pasquali (uova, pulcini, colombe, campane) da mettere proprio di fronte ai piatti dei vostri commensali.

Un’altra idea invece potrebbe essere quella di usare i cioccolatini invece dei biscottini e, se ve la sentite di osare tanto – i cioccolatini infatti sono molto più complicati da preparare rispetto ai biscottini – ecco una ricetta da tenere in considerazione per il prossimo anno.

Quello che vi occorre:

  • Stampi per ghiaccio o per cioccolatini
  • Ciotoline per microonde
  • Cioccolato delle uova di Pasqua
  • Zuccherini e confettini
  • Frutta secca
  • Pezzetti di biscotti

PREPARAZIONE

  1. Mettere, poco alla volta, il cioccolato nelle ciotoline spezzettandolo e porre nel microonde alla potenza minima per 3 minuti.
  2. Girare con un cucchiaio ogni minuto per evitare che si bruci sotto e rimanga solido sopra.
  3. Intanto far divertire i bambini a riporre confettini, pezzetti di biscotti, zuccherini e frutta secca sbriciolata all’interno dei contenitori.
  4. Prendere la cioccolata fusa e colarla all’interno degli stampini.
  5. Mettere in frigo per 20 minuti e gustare subito.