Natale: 2 idee regalo originali a costo zero

Vediamo un paio di idee regalo a costo zero per Natale per esprimere la propria creatività e rendere felici gli amici che riceveranno un regalo irripetibile.

chiudi

Caricamento Player...

Se il vostro budget è a zero, ma il Natale si avvicina, bisogna ingegnarsi per trovare delle idee regalo a costo zero. Tutti abbiamo un amico o un’amica amante della lettura. Molti leggono anche due o tre libri contemporaneamente, a seconda del momento della giornata.

Cosa c’è di più utile allora di un segnalibro personalizzato realizzato a mano? Vediamo come realizzarlo e un’altra idea molto romantica.

Il segnalibro fatto a mano

Per farlo occorrono soltanto del cartoncino abbastanza rigido che può essere ricavato dalle scatole di imballaggio dei prodotti del supermercato. In alternativa al cartoncino potete incollare l’uno sull’altro dei pezzi di carta di colori differenti.

La decorazione dovrà essere adeguata alla personalità di chi riceve il dono: gatti stilizzati, tazze di caffè fumante, colori accesi per composizioni astratte sono tutte ottime idee per chi ha dimestichezza con pastelli, tempere o colori acrilici. Chi si diletta invece di découpage potrà utilizzare i ritagli delle vecchie carte stampate e dei tovaglioli decorati avanzati dagli ultimi lavori.

Terminato il lavoro, forate l’estremità del segnalibro e fate passare nel buco un nastrino colorato da annodare formando un lungo anello. Per rendere il segnalibro più lucido e resistente potete dare una o due mani di colla vinilica diluita, che darà un leggero effetto plastificato.

regali a costo zero
Fonte foto: https://pixabay.com/it/regalo-pacchi-regalo-natale-1760870/

Un’idea per i romanticoni

Gli innamorati a Natale spendono per i regali moltissimo denaro. È andata un po’ perduta l’idea che per fare un dono gradito basti il pensiero e soprattutto l’amore di chi lo fa e di chi lo riceve. Una romantica caccia al tesoro per le strade della città potrebbe essere un’idea divertentissima, da organizzare con attenzione e prendendosi il tempo necessario.

Innanzitutto bisogna stabilire le tappe: i vari indizi andranno sistemati in luoghi significativi per la coppia (come il luogo del primo appuntamento o del primo bacio). Bisognerà poi disporre in questi luoghi degli indizi che conducano alla tappa successiva.

Per essere certi che gli indizi non vadano perduti, volino via o vengano raccolti dalle persone sbagliate, potete affidarli a dei “complici”, che avranno il compito di consegnarli soltanto a chi verrà a cercarli (ad esempio, al barista del bar dove la coppia ama fare colazione).

Cosa troverà l’innamorato alla fine della sua lunga ricerca? Un termos di cioccolata calda da bere in due, un diario su cui sono state incollate le fotografie più significative, il partner pronto ad offrire un anello di matrimonio!