Piccoli musei per grandi esperienze appena fuori dai classici percorsi turistici

Idee per un week end a Bruxelles che non si limiti alla visita dell’Atomium e a una foto al Menneken Pis.

Idee per un week end a Bruxelles: tutto intorno alla Gran Place

Il punto di partenza ideale per l’esplorazione della capitale belga è certamente la Grand Place, che offre uno spaccato perfetto della vita cittadina. Il primo giorno del week end potrà essere speso visitando la Maison du Roi che non ospita affatto il re del Belgio ma il Museè de Ville e subito dopo, per festeggiare di essere finalmente nella capitale del cioccolato, ci si può concedere una visita al Choco Story, il museo interamente dedicato alla storia e alla lavorazione del cacao. Anche Choco Story si apre su la Grand Place.
Di sera ci si dovrà assolutamente dedicare alla degustazione della cucina belga. Per far questo bisognerà evitare i localini di bassa qualità destinati soprattutto al grande flusso turistico. Da provare  sono le moules et frites, cioè un piatto a base di cozze e patate fritte, probabilmente il piatto più famoso di Bruxelles. Un buon ristorante genuinamente belga è La Rose Blanche, sempre nei pressi della Gran Place.
Un consiglio: in Belgio rassegnatevi a un caffè espresso terribile, anche nei migliori ristoranti.

Fumetti e giocattoli per chi non ha voglia di crescere

Gli amanti del fumetto troveranno a Bruxelles pane per i propri denti. La città ospita infatti il Moof, Museum of Original Figurines, dedicato interamente ai personaggi più famosi dei fumetti europei, tra cui i Puffi, creati da un autore belga, Asterix e Obelix e tantissimi altri.
Per chi ha proprio nostalgia dell’infanzia c’è, ancora una volta a brevissima distanza dalla Grand Place, il Museo del Giocattolo. Qui si possono ammirare e soprattutto toccare centinaia di giochi del passato come cavalli a dondolo, case delle bambole, camion dei pompieri e tanti altri. Ogni tre mesi il museo organizza mostre tematiche e nuovi percorsi espositivi.
Se invece la passione che vi ha portato fino a Bruxells è quella per i derivati del luppolo, il Museo dei Mastri Birrai Belgi fa al caso vostro. Per un prezzo modico potrete toccare con mano gli antichi strumenti per la produzione della birra e godervi la prima birra della serata, compresa nel prezzo.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 26-05-2016


Naike Rivelli, tutti i film e le opere

Truccarsi a 40 anni per una Comunione