La logomania Gucci incontra il Canvas, in una collezione pensata per i viaggi: brevi o lunghi che siano, raccontati e custoditi in una bag pregiata e pret a porter.

Direttamente dalla collezione Love Parade, la collezione di iconiche it-bag di Gucci si riscrive in un nuova texture impreziosita da un nuovo pattern che si fa immediatamente amare per la sua versatilità e per un pret a porter pregiato ma essenziale, perfetto per scandire le tappe dei viaggi che ci attendono quest’estate. Date il benvenuto così, nella vostra lista di must have da desiderare, alla GG Canvas, come sempre written and directed by Alessandro Michele, direttore creativo della maison.

GG Gucci Canvas bag: come nasce e i modelli della collezione

Fedele alla sua filosofia di riscoprire la bellezza del passato in un gioco di rimandi, omaggi e reinvenzioni, il direttore creativo Alessandro Michele ha ripescato il blu dall’archivio Gucci anni ’70 per impreziosire la texture Canvas in beige su cui si staglia la logomania Gucci. Il tessuto è sostenibile, come ormai da consolidata tradizione di maison Gucci, e la collezione spazia tra borse pret a porter e da viaggio.

Il concetto di viaggio viene quindi decisamente amplificato: una breve andata e ritorno nell’arco di un weekend, un grande viaggio o semplicemente una trasferta relax in un giorno, accompagnate dalla complice calma dei colori che caratterizzano la Horsebit e la Dionysus, mini bag pochette rigida preziosa come un bauletto e da portare anche a tracolla, la Ophydia trolley ma anche la shopper, dai manici lunghi che si indossa tutti i giorni.

I rimandi alla storia Gucci non mancano, non solo per il logo iconico e la rivisitazione di bag storiche, ma anche per l’anima della collezione da viaggio: il marchio infatti ha iniziato la sua storia vendendo pregiate valigie in un negozio a Firenze.

Quanto costano le borse Gucci nella nuova versione Canvas

Le borse Gucci nella nuova linea GG Canvas sono già disponibili sul sito della maison e acquistabili, oltre ad essere presenti già nelle boutique. Se volete tuffarvi in questa nuova collezione potete avere una panoramica dell’intera collezione in una sezione interamente dedicata.

I trolley Ophydia vanno dai 2500 ai 2980 euro, dalla misura più grande a quella più piccola, mentre le pret a porter Horsebit e la Dionysus, le pret a porter protagoniste della campagna pubblicitaria, hanno un costo rispettivamente di 1590 e 1190 nella misura piccola e grande, e di 2290 euro.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-05-2022


Damigelle d’onore: gli abiti da cerimonia low cost per essere trendy spendendo poco

Romantici, essenziali e low cost: la collezione degli abiti da sposa Kiabi