Gonne da abbinare a ballerine a punta con lacci

Le ballerine a punta con lacci sono una nuovissima tendenza in fatto di scarpe. Scopriamo i giusti abbinamenti.

Come si è sempre saputo, le mode prima o poi ritornano: è il caso delle ballerine, che dopo essere state calzature praticamente indispensabili nei lontani anni 80 sono tornate in auge nonostante i tanti detrattori che le giudicano poco sexy. Perché le ballerine sono, a dispetto di chi non le ama, molto comode, e permettono alla donna di camminare in libertà e di svolgere lavori in cui debbono stare per molte ore in piedi senza il problema delle estremità dolenti a fine giornata.

Diversi stilisti le hanno rivisitate in mille modi, e tra quelle preferite dalle fashion addict vi sono le ballerine a punta con lacci: decisamente più sexy, visto che la punta ricorda quella delle decolté, e il laccio a mo’ di sandalo alla schiava aggiunge quel tocco in più in grado di attirare l’attenzione proprio sulla calzatura.

Tante gonne possono essere abbinate a questo tipo di ballerina: se avete gambe da gazzella, sarete perfette con una mini cortissima e le ballerine a punta coi lacci intrecciati fin sotto il ginocchio: il vostro look assumerà subito un’aria boho – chic. Se invece non amate molto mostrare le vostre gambe, qualsiasi forma esse abbiano, potete optare per la longuette o la gonna midi, allacciando questo tipo di ballerine girandone le stringhe più volte attorno alla caviglia.

Le ballerine a punta con lacci sono indicate, da allacciare sempre alla caviglia, anche con una gonna a tubo molto lunga, che sfiori appena i piedi; in caso però la gonna abbia uno spacco quasi inguinale potrete legare le vostre ballerine a metà polpaccio o sotto al ginocchio per evidenziare la gamba in maniera maliziosa.

 

ultimo aggiornamento: 17-11-2015

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X