Come indossare la gonna pitonata? I consigli per essere al top!

La gonna pitonata non è un capo facile, ma con i nostri consigli sarete in grado di fare invidia alla fashion addicted più brava. Provate…

La gonna pitonata ha avuto un grande seguito a partire dalla sfilata di Miu Miu del 2018, quando una sbarazzina Victoria Cabello la indossò abbinandola in maniera esemplare ad una blusa scura, una borsetta a mano squadrata e un blazer geometrico (c’è anche da dire che la borsetta Miu Miu fornitale dalla maison in occasione della sfilata ha aiutato molto…)

Non sarà facile come indossare un tubino nero o una minigonna nera, però se azzeccate tutti gli abbinamenti e scegliete la versione più adatta a voi sarete subito inserite nell’olimpo delle fashion victim! Vediamo brevemente l’esempio e i trucchi per non commettere degli erroracci…

Gonna pitonata: come abbinarla

Innanzitutto ricordatevi di uno dei must di stagione, ovvero il plissè. Abbiamo già visto come usarlo e, associato alla stampa pitonata, crea delle combinazioni vincenti. La gonna plissettata ha una lunghezza media-lunga, quindi occhio alle proporzioni se non avete le gambe slanciate. Infatti, in caso di polpacci pronunciati, questa lunghezza potrebbe “tagliarvi” e farvi sembrare più basse e più tozze. Gli abbinamenti top sono generalmente a contrasto. Vi facciamo un esempio.

Gonna pitonata
Gonna pitonata

Vedete? Una felpa oversize che faccia da contrasto con la stampa è l’ideale. La borsetta tonda, anch’essa a smorzare i toni, dona un’aria casual e l’insieme appare molto ben assortito. Se invece volete usarla per la sera, abbinate la gonna plissettata ad una blusa scura dai toni freddi (viola, blu, verde, bordeaux e nero sono ottimi) e a dei tacchi metallizzati, meglio se argento.

Per cambiare lunghezza, le appassionate di gonne corte saranno felici di sapere che una delle versioni di gonna pitonata più gettonata è senz’altro quella midi. Ovviamente da scegliere in base al vostro corpo, con il resto dell’abbigliamento total black è straordinaria.

Per il giorno potete indossare stivaletti neri, anche bassi, e se aggiungete degli accessori dorati sarà una combo vincente! Per la sera osate con un tacco (sempre nero) e se fa freddo potete ricorrere ad un blazer che vi aiuterà a restare eleganti e a non cadere nel volgare.

ultimo aggiornamento: 21-05-2019

X