Scopriamo qualcosa di più su Patrizia Santoro, nuovo volto femminile tra i protagonisti della seconda stagione di Gomorra

Prosegue il successo di Gomorra – La Serie attualmente tornata in televisione con la seconda stagione in onda sul canale Sky Atlantic. Un ritorno molto atteso dopo il successo internazionale della serie venduta in più di 50 paesi tra Europa ed America. Tra i nuovi protagonisti della seconda stagione c’è anche quello di Patrizia Santoro, commessa di un negozio di abbigliamento a Secondigliano destinata a ricoprire un ruolo importante nella famiglia Savastano.

Chi è Patrizia Santoro di Gomorra 2

Patrizia Santoro perde i genitori molto presto e si è dovuta rimboccare le maniche. E’ una ragazza indipendente, cresciuta da sola, coraggiosa che ha cresciuto il fratello e le sorelle. Una volta persi i genitori si è dedicata al lavoro per la famiglia ricoprendo il ruolo di mamma e padre. Nella serie gestisce un negozio di abbigliamento a Secondigliano dove si recano solitamente le donne vicine al mondo della camorra. Imparentata con “Malammore”, braccio destro di Don Pietro Savastano, la porterà a conoscere il clan Savastano. L’incontro con Genny Savastano l’avvicina così al mondo della camorra. Un rapporto che cambia la sua vita in tutto. Si crea, infatti, una connessione unica tra i due personaggi della seconda stagione di Gomorra 2 – La Serie.

Cristiana Dell’Anna interpreta il ruolo di Patrizia Santoro

Ad interpretare il ruolo di Patrizia Santoro in Gomorra 2 – La serie è l’attrice napoletana Cristiana Dell’Anna. Prima di arrivare nel cast di Gomorra – La Serie, Cristiana è una delle protagoniste di “Un posto al sole” soap opera molto amata dal pubblico di Rai3. Entra nel cast nel 2012 interpretando il ruolo delle sorelle gemelle Micaela e Manuela Cirillo. La consacrazione definitiva arriva nel 2015 quando viene scelta per interpretare uno dei nuovi volti femminili per la seconda stagione di Gomorra. Diverse le esperienze della giovanissima attrice protagonista di numerosi cortometraggi tra cui “Moths”, “Godless nights”, “Everywhere, vicente”, “A perfect day for a cake” e “A world for her” fino al al grande salto al cinema nel 2011 nel film “Third contact” di Simon Horrocks.


Truccarsi a 30 anni per un matrimonio

Idee per un week end ad Amsterdam