In Giappone i centenari sono in costante aumento. Scopriamo qual è il loro segreto e su cosa si basa l’aspettativa di vita in costante crescita.

Il Ministero della Salute e del Welfare, ha diffuso nuovi dati riguardanti la lunga aspettativa di vita che ormai da tempo si registra in Giappone.
Un aumento che si mantiene costante e che continua persino a crescere ormai da più di 50 anni e che fa di questo popolo in assoluto il più longevo tra tutti.
Ma qual è il loro segreto di lunga vita? Gli studi a riguardo sono tanti così come i fattori che sembrano incidere su una vita lunga e ben vissuta.

Il Giappone è la patria dei centenari. Ecco i numeri

Al momento, in Giappone, da quanto emerso dagli ultimi controlli, si contano più di 10.000 centenari uomini e quasi 80.000 donne.

ragazza in un ryokan
ragazza in un ryokan

Numeri che lasciano ben sperare visto e considerato che non si parla solo di età ma anche di qualità di vita. Ad oggi, ad esempio, la donna più anziana del mondo è Kane Tanaka, di 118 anni e residente a Fukuoka. Prima di lei, il record era stato di Misao Okawa, che aveva raggiunto i 117 anni.

Ma qual è il segreto di questi centenari?
Gli studi a riguardo sono tanti così come i fattori che sembrano incidere su una vita lunga e vissuta bene fino alla fine. Primo tra tutti la capacità di condurre un’esistenza rilassata e con ritmi non troppo serrati. Cosa che si rende possibile maggiormente nelle isole, una tra tutti e ormai famosa per i suoi ultra centenari, quella di Okinawa.

I segreti per arrivare a 100 anni e più: ecco i più importanti

Andando ai segreti raccolti fino ad oggi tra le tante interviste e lo studio dello stile di vita dei centenari, sembra che oltre alla possibilità di vivere con ritmi moto tranquilli e mai serrati ci sia alla base una buona alimentazione. Dall’ormai famosa dieta di Okinawa è infatti emerso che l’alimentazione tipica dei centenari è ricca di alimenti sani come pesce, cereali, frutta e verdure.

Un’alimentazione con pochissimi zuccheri artificiali e che non si basa sul consumo di prodotti industriali o processati. A ciò si unisce il movimento e la voglia di realizzarsi anche in età adulta. Molti anziani continuano infatti a svolgere il loro lavoro (che solitamente amano) e a rendersi utili per la comunità.

Ci sono poi i riposini pomeridiani e, più in generale, una buona cultura del riposo che è sempre al centro di una vita sana. Tante piccole regole che di base si conoscono da sempre ma che loro seguono davvero, dimostrando come nella semplicità ci sia spesso il segreto per raggiungere le mete più ambite, come quella di una vita lunga e soddisfacente.

ultimo aggiornamento: 15-09-2021


Orticola 2021 sta per tornare: ecco quando e come sarà possibile accedervi

Frasi commoventi, quali sono quelle più belle ed emozionanti