Guai in vista per Giaele De Donà: il marito Bradford Beck sarebbe furioso per l’avvicinamento pericoloso ad Antonino Spinalbese.

Che fine ha fatto Bradford Beck? Il marito di Giaele De Donà avrebbe dovuto fare la sua comparsa al Gf Vip in occasione del compleanno della moglie. La sorpresa prevista era di quelle plateali ed extra lusso, come nel loro stile, ma pare che all’ultimo momento abbia deciso di dare forfait. Il motivo? L’avvicinamento pericoloso di Giaele ad Antonino Spinalbese avrebbe particolarmente infastidito il miliardario statunitense.

Giaele, il marito sul piede di guerra?

Già tempo addietro, Beck intervenne con un comunicato stampa in cui si dichiarava furioso per le esternazioni della De Donà sul loro matrimonio aperto.

Ci si aspettava che l’ira dell’imprenditore americano svanisse, ma secondo una ben informata lui è davvero rosso di rabbia visti gli ultimi comportamenti della moglie.

“Come sappiamo il marito di Giaele De Donà ha fatto una richiesta per il compleanno di lei. Voleva mandarle un elicottero e una frase che passava con l’aereo, una cosa grossa. Però non è successo niente – ha spifferato Samara Tramontana a Casa Pipol – . Lui è praticamente scomparso da quando lei si è avvicinata molto con Antonino”.

“Lei è l’ombra di Spinalbese e sta sempre con lui. Siamo sicuri che il marito ci sarà ancora per lei quando uscirà?”, ha chiesto ancora l’esperta di gossip lasciando intendere che il matrimonio tra Giaele e Bradford sia appeso al filo di un rasoio.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Grande Fratello Vip

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 27-10-2022


Roberto Benigni festeggia 70 anni: gli auguri di Sophia Loren e il ricordo dell’Oscar nel ‘99

Ambra Angiolini sotto accusa, Silvia Slitti furiosa: “Non ha vergogna”