Geppi Cucciari: dopo solo 4 anni, divorzio in arrivo?

E’ di queste ore la notizia che Geppi Cucciari sarebbe pronta a divorziare da Luca Bonaccorsi e secondo quanto riporta Oggi, la separazione non sarebbe consensuale

chiudi

Caricamento Player...

Sono passati quasi 4 anni da quando Geppi Cucciari e Luca Bonaccorsi hanno celebrato le nozze, il 15 dicembre del 2012 a Milano. Ma la coppia sarebbe già in procinto di divorziare e la presunta separazione sarebbe avvenuta in maniera burrascosa. E’ quanto sostiene il settimanale Oggi, che indaga su cosa abbia potuto scatenare la presunta separazione. A presentare le carte del divorzio sarebbe stata proprio la nota comica per “insuperabili incompatibilità caratteriali”.

Il presunto divorzio però non sarebbe consensuale

Secondo quanto sostiene il settimanale, infatti, le pratiche per il divorzio – “tutt’altro che consensuale” – sarebbero state avviate già diversi mesi fa.

E pensare che lo scorso maggio la comica aveva rilasciato un’intervista a Vanity Fair all’interno della quale aveva parlato della sua vita privata e del marito Luca. Se ben ricordate, è accaduto in pochissime occasioni che Geppi abbia deciso di parlare del suo matrimonio e mostrare le fragilità di una donna comune:

“Non è così, non sempre per lo meno. In realtà, alterno momenti di consapevole sicurezza a fasi di grande fragilità. Per esempio, quando sono da sola dormo con la luce accesa e, nonostante nel tempo abbia imparato ad apprezzare i momenti di solitudine, ne ho sempre avuto paura.

E poi amo infinitamente la mia famiglia, mio marito, i miei amici. Per natura sono abbastanza gelosa. Tale da controllare il cellulare dell’altro? Purtroppo sì. Diciamolo: la vita di coppia ideale è con un uomo che non ti faccia mai venire voglia di controllare il suo telefonino”.

Ad ora, ci sono ancora poche certezze sulla veridicità dell’intervista, ma se la notizia riportata da Oggi dovesse essere confermata, qualcosa potrebbe non aver funzionato o essere andato storto nel lasso di tempo che ci separa da questa primavera.