Gemma Galgani, stanca delle continue critiche, si rivolge a un avvocato

Nel suo percorso a Uomini e Donne è sempre stata ricoperta da critiche, in particolare per la sua storia con Giorgio: ora Gemma si ribella

chiudi

Caricamento Player...

Gemma Galgani non ci sta più e ha deciso di mettere fine alle continue critiche che riceve da quando ha intrapreso la storia d’amore con Giorgio Manetti.

Leggi anche: Uomini e Donne: tra Gemma e Giorgio c’è intesa, ma il bacio con Sonia?

A Uomini e Donne, il rapporto tra Gemma e Giorgio non convince gran parte del pubblico che non sopporta il comportamento di Manetti che sembra essere interessato più ad altre donne che a Gemma, e non capisce la scelta di lei di continuare a inseguirlo.

Giorgio non vuole una relazione seria con Gemma e lei sembra non volerlo capire: il pubblico più volte si accanito contro questo comportamento e ha riempito la dama di critiche.

Ora Gemma non ne può più e si sfoga in un lungo post su Facebook ripreso da “Il vicolo delle news”.

“Mi trovo mio malgrado costretta a rompere il silenzio che ho voluto mantenere in questo periodo, per rispetto all’insegnamento di mio padre, che ha sempre stigmatizzato le esternazioni pubbliche e non avrebbe approvato neppure le mie! È con grande rammarico che scrivo queste parole: chi mi segue da tempo mi conosce come persona onesta, leale e vera e può capire quanto io abbia sofferto per l’accanimento mediatico nei miei confronti. Sono una donna libera che coscientemente ha scelto di vivere una relazione con un uomo parimenti libero, in una condivisione quotidiana che non si discosta dalla realtà di molte altre coppie, se non per la mancanza di progettualità. “Ma l’amore si nutre di vita o progetti?”. Agli ipocriti che offendono senza comprendere davvero la situazione lascio l’ardua sentenza. Purtroppo si sono verificati fatti gravissimi, integranti fattispecie di rilievo penalistico, tanto da costringermi a contattare un legale per la tutela della mia persona e della mia dignità… adesso davvero basta! Diffido, pertanto, tutti coloro che con messaggi, post, immagini su Facebook ledono i miei diritti personalissimi, commettendo i reati di ingiuria e violenza privata: se tali condotte persisteranno, il mio legale adirà le competenti Autorità Giudiziarie. Un sincero ringraziamento a tutti coloro che mi sostengono e mi sono vicini! Con tutto il mio affetto, Gemma”.