Siete alla ricerca di un fondotinta che possa donarvi un incarnato uniforme, luminoso e perfetto? Ecco qualche consiglio per fare la scelta giusta.

Esistono numerose tipologie di pelle: si va dalla pelle secca a quella medio-grassa, ma le sfumature che stanno nel mezzo sono moltissime. Se appartenete alla cosiddetta categoria della “pelle mista“, allora sappiate che è sicuramente la più diffusa: lucida e leggermente grassa nei punti critici, ovvero sul naso e la fronte (la cosiddetta zona a T), più secca nel resto del viso.

In questo caso, la scelta dei prodotti per la pelle, come ad esempio il fondotinta, deve essere particolarmente attenta: infatti dovete prestare attenzione a non accentuare ulteriormente il contrasto tra zone opache e lucide del volto, con la scelta del prodotto di bellezza e make up perfetto.

Ecco le due opzioni che avete a disposizione: nel primo caso un fondotinta minerale, da spolverare sul volto con un pennello ampio e morbido (insistendo particolarmente sulle zone lucide), mentre se preferite le formule liquide optate sui fondotinta a effetto mat, particolarmente uniformanti.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-03-2015


Controindicazioni anello vaginale

Chi è modella Michaela Pribisova