Parole importanti e molto intime sul passato da parte di Floriana Secondi, ex concorrente del GF e anche dell’Isola dei Famosi.

In tanti la ricordiamo forte e grintosa durante le sue partecipazioni a reality show come Grande Fratello e Isola de Famosi, ma Floriana Secondi ha anche un lato molto sensibile e a Belve, nella puntata che andrà in onda oggi, lo metterà in evidenza con alcuni racconti molto intimi e piuttosto duri.

Floriana Secondi a Belve: le parole

viso donna lacrime
viso donna lacrime

In vista della puntata odierna di Belve, arrivano le prime anticipazioni su quelle che saranno le parole di Floriana Secondi.

Un racconto davvero duro riguardo alla sua infanzia che parte con le parole sulla madre e la nonna: “Avevo questi ricordi notturni, facevo pure questi sogni agitati, ma c’era l’educazione di una volta. Mia nonna mi diceva: ‘Zitta, zitta!’. Doveva rimanere tutto dentro casa. ‘Zitta, non è successo niente’. Dicevano che mi inventavo le cose. Pensavo di essere io la matta e invece chiesi a questa assistente sociale di andare a indagare al Tribunale dei Minori e lei lesse che erano realtà quelle che dicevo”.

“Era tutto vero. Mia mamma era una prostituta, aveva tanti problemi. Anche mia nonna”. E ancora: “Di abusi fisici ne ho vissuti e mi ricordo qualcosa: botte tantissime, dalla mattina alla sera, se ho prese proprio tante, tante tante”.

Poi un passaggio su delle sigarette spente sul suo corpo: “Purtroppo c’è tutto scritto al Tribunale dei Minori, ho ancora i segni addosso”.

Di seguito un recente post Instagram della donna:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 03-11-2022


Ex Uomini e Donne: “Con la mia fidanzata lo faccio 8 volte al giorno”

Paolo Bonolis: “Non mi interessa invecchiare”. Poi la rivelazione su Ciao Darwin…