Flavio Briatore e un gruppo di amici hanno deciso di destinare una concreta somma di denaro per aiutare i terremotati in modo concreto

Flavio Briatore e un piccolo gruppo di amici sono rimasti molto colpiti dalla tragedia che ha colpito il centro Italia lo scorso 24 agosto. Per questo motivo si è fatto promotore di una campagna di ricostruzione e dato un aiuto concreto. Con un lungo messaggio su Instagram ha reso pubblica la volontà, sua e dei suoi amici, di donare la somma di 500mila euro in contanti alle popolazioni distrutte dal sisma. Il suo aiuto, a differenza di molti altri, vuole essere concreto e per questo ha messo a disposizione “soldi veri e non cambio merce o crediti pubblicitari”.

briatoreFonte foto: Instagram

La somma di denaro è destinata alla ricostruzione

Flavio Briatore ha annunciato che quel denaro servirà a costruire una scuola di emergenza in legno, un asilo o un centro per anziani. L’importante è che l’aiuto sia concreto.

Ecco cosa ha scritto l’imprenditore sul social:

“Io ed un piccolo gruppo di amici, tutti fortemente colpiti dalla tragedia provocata dal sisma che il 24 agosto ha scosso l’Italia centrale, abbiamo voluto esprimere la nostra vicinanza alle popolazioni terremotate e abbiamo deciso di mettere a disposizione la somma di 500mila Euro in contanti.

Tale somma servirà per un progetto specifico da definire ed avviare insieme alle autorità locali. Tra i progetti in considerazione una scuola di emergenza in legno, un asilo o un centro per anziani. Ho espresso al Presidente @matteorenzi la volontà mia e dei miei amici di aiutare concretamente le popolazioni vittime del sisma.

Il Presidente mi ha incoraggiato e si è trovato d’accordo che la somma venga usata per un progetto specifico. Speriamo che altri imprenditori seguano il nostro esempio. È importante che si mettano a disposizione soldi veri e non cambio merce o crediti pubblicitari”.

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Anna Tatangelo parla del suo rapporto con Gigi D’Alessio

Asia Argento beccata in atteggiamenti intimi con una collega