I film da vedere che spiegano al meglio il rapporto padre e figlia

I 5 film da vedere che parlano del rapporto padre e figlia!

Rapporto padre e figlia: un legame speciale e indissolubile che non può essere spiegato, tranne che con i film! Questi sono molti, ma alcuni rimangono nel cuore più di altri.

Il legame che unisce il papà con i proprio figli è tanto speciale quanto naturale; misterioso e prezioso è poi il rapporto tra padre e figlia femmina che fa riscoprire nel genitore una sensibilità nuova e nella bambina la necessità di una figura maschile che possa proteggerla sempre e che ricercherà per tutta la vita negli altri. Un legame che stupisce in ogni sua sfaccettatura e per questo di molto successo anche sul grande schermo. Tanti registi hanno infatti provato a parlare del rapporto tra un papà e la sua figlia femmina, e alcune pellicole hanno fatto breccia più di altre rimanendo nel cuore degli spettatori: ecco quali sono i migliori.

I film sul rapporto padre e figlia

Il padre della sposa: nella versione del 1991 diretto dal registra Charles Shyer, remake del film del 1950 diretto da Vincente Minnelli. In questa pellicola il papà, George Banks (Steve Martin) rimane sconvolto quando viene a conoscenza che la sua bambina di soli 22 anni, Annie (Kimberly Williams-Paisley) ha deciso di sposarsi. Il film racconta prima di tutto la dolorosa lotta interiore di un padre geloso che non riesce a sopportare l’idea di dover “lasciare” sua figlia.

Il padre della sposa
Fonte foto: https://www.imdb.com/title/tt0101862

Paradiso amaro: film del 2011 di Alexander Payne che vinse l’Oscar per la miglior sceneggiatura non originale. L’avvocato Matt King (George Clooney) deve imparare a fare il genitore dopo un incidente improvviso della moglie e madre delle loro due figlie: Scottie (Amara Miller) ed Elizabeth (Patricia Hastie). Durante la pellicola Matt riuscirà a ricostruire un rapporto inesistenze con le sue due ragazze, elemento che fa da perno all’intera vicenda.

Paradiso amaro
Fonte foto: https://www.imdb.com/title/tt1033575

Mi chiamo Sam: film del 2001 di Jessie Nelson che racconta del rapporto speciale tra una bambina, Lucy Diamond Dawson (Dakota Fanning) con il suo papà Sam Dawson (Sean Penn). Sam ha un ritardo mentale, ma cresce sua figlia con un affetto smisurato che crea tra di loro un rapporto e una sintonia fuori dal comune. Questo film va oltre le differenze e mostra l’amore sconfinato che lega il papà con la sua bambina.

Mi chiamo Sam
Fonte foto: https://www.imdb.com/title/tt2582502

Interstellar: film del 2014 diretto da Christopher Nolan candidato a ben 5 premi Oscar. Qui il rapporto padre e figlio supera le distanze e il tempo senza spezzarsi, infatti il padre Joseph Cooper (Matthew McConaughey) deve lasciare la figlia Murphy Cooper (Jessica Chastain) per una missione di estrema importanza per la NASA. Non ci sarà modo di rivedersi se non 76 anni dopo per scoprire che nulla ha scalfito il rapporto tra i due nonostante la delusione, il dolore e la mancanza.

Interstellar
Fonte foto: https://www.imdb.com/title/tt0816692

Padri e figlie: pellicola del 2015 di Gabriele Muccino che ha come focus lo speciale il rapporto genitoriale. Un famoso scrittore, Jake Davis (Russel Crowe) rimane da solo con la sua adorata figlia Katie (Amanda Seyfried) di 5 anni, dopo un incidente stradale nel quale muore la moglie. Purtroppo Jake ha un crollo emotivo e viene ricoverato per 25 anni in un ospedale psichiatrico. Il senso di abbandono che prova nei confronti del padre porta Katie a crescere con timore dell’altro sesso e incapacità di lasciarsi andare, ma il trauma che viene superato con il tempo grazie al riavvicinamento dei due.

Padri e figlie
Fonte foto: https://www.imdb.com/title/tt2582502

Fonte foto: https://www.imdb.com/title/tt2582502

ultimo aggiornamento: 17-03-2020

X