Ecco quali sono le migliori fiction con Claudio Amendola, sia quelle andate in onda sulla Rai sia quelle trasmesse da Mediaset.

Claudio Amendola l’attore lo ha sempre voluto da fare, d’altronde la recitazione ce l’aveva nel sangue fin dalla nascita: il padre era Ferruccio Amendola, la madre è Rita Savagnone. Entrambi attori e entrambi anche doppiatori. Claudio Amendola da piccolo ha però svolto altri lavori prima di avvicinarsi a questo mondo, tanto che il debutto è arrivato quando aveva 19 anni nella miniserie Storia d’amore e d’amicizia in cui ha interpretato il ruolo del pugile Davide Sonnino. E proprio la TV e le fiction (oltre ovviamente al cinema) gli hanno dato una grande notorietà: vediamo ora quali sono le migliori serie TV nelle quali ha recitato.

Le fiction con Claudio Amendola

Pronto soccorso: tra le fiction Rai di Claudio Amendola c’è anche Pronto Soccorso. La prima stagione è andata in onda nel 1990 su Rai 1, la seconda e ultima stagione due anni dopo. La serie TV raccontava la storia di un gruppo di medici e infermieri del pronto soccorso di un ospedale di Roma. Vale la pena ricordare questa fiction perché Claudio Amendola vi ha recitato insieme al padre Ferruccio.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Claudio Amendola
Claudio Amendola

I Cesaroni: è probabilmente la fiction più celebre fra tutte quelle con protagonista Claudio Amendola. I film in cui ha recitato hanno certamente contribuito a far crescere la sua popolarità, ma I Cesaroni gli ha permesso di conquistare anche la generazione di coloro che sono nati tra gli anni ’80 e i primi anni anni ’90. L’attore romano ha qui interpretato il protagonista principale, Giulio Cesaroni.

Tutti per Bruno: forse non tutti la ricorderanno ma questa è un’altra fiction con Claudio Amendola. Tutti per Bruno è una comedy con protagonisti tre poliziotti sui generis, l’attore romano interpreta il ruolo del protagonista principale, l’ispettore Bruno Miranda. Nel cast troviamo poi anche Antonio Catania e Gabriele Mainetti.

Nero a metà: tra le varie fiction con Claudio Amendola, Nero a metà è una di quelle di maggiore successo. L’attore romano interpreta il ruolo Carlo Guerrieri, ispettore di polizia rimasto vedovo e molto protettivo nei confronti della figlia Alice. All’inizio della serie gli viene affiancato il giovane vice ispettore Malik Soprani, che ben presto si innamorerà proprio di Alice.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 26-09-2021


Pluto TV, la nuova piattaforma streaming gratuita: tutto quello che c’è da sapere

Il ponte delle spie: dietro al film di Steven Spielberg c’è una vera storia di spionaggio