Fiction Io ci sono chi è il regista Luciano Manuzzi

Io ci sono è il nuovo film in prima serata su Raiuno dedicato al caso di femminicidio di Lucia Annibali diretto dal regista Luciano Manuzzi

chiudi

Caricamento Player...

Io Ci Sono è la nuova fiction in arrivo martedì 22 novembre alle 21.20 su Raiuno che racconta la drammatica storia di Lucia Annibali, avvocatessa 35 enne sfigurata in viso e al collo dal lancio di acido solforico da due uomini mandati dall’ex compagno Luca Varani.

Io Ci Sono

Un terribile caso di violenza sulle donne diventa il tema portante della nuova fiction Rai “Io Ci Sono” in onda martedì 22 novembre alle 21.20 su Raiuno. La storia di Lucia Annibali e i retroscena svelati nel libro “Io ci sono – La mia storia di non amore” diventano un film per la televisione diretto da Luciano Manuzzi e interpretato da Cristiana Capotondi nel ruolo della vittima Lucia Annibali e Alessandro Averone nel ruolo di Luca Varani, il mandante del terribile gesto alla ex compagna. Una storia vera che trova spazio in televisione con un film destinato ad accendere nuovamente i riflettori su un tema mai come ora attuale: la violenza sulle donne.

Chi è Luciano Manuzzi?

Luciano Manuzzi è il regista del film per la tv “Io Ci Sono” trasmesso martedì 22 novembre in prima serata su Raiuno. Classe 1952, Luciano ha esordito nel 1982 con il film “Sconcerto Rock” accompagnato dalla colonna sonora di Gianna Nannini. Nello stesso anno è anche regista del film “Fuori Stagione” per cui vince il David di Donatello nella categoria miglior regista esordiente e miglior produttore. Seguono i film “Sabato Italiano” (1992), “I pavoni” (1994), “La tenda nera” (1995) e diverse produzioni per la televisione tra cui segnaliamo “Lui e Lei”, “Sposi”, “Il coraggio di Angela, “Gli ultimi del paradiso”, “Mister Ignis – L’operaio che fondò un impero” e l’ultimo “Le due leggi” miniserie tv del 2004. Nel 2016 ritorna alla regia per il film tv “Io ci sono”.

(fonte foto: https://www.facebook.com/events/1122590297790922/)