Il 19 marzo si celebra la festa del papà, ma quali sono le sue origini? Scopriamole insieme: le radici partono da molto lontano.

Ci sono davvero tantissime versioni in circolazione riguardanti le origini della festa del papà che si celebra ogni anno il 19 marzo. Esse, infatti, si dividono parecchio e, per alcuni, affondano le proprie radici nella tradizione cristiana, mentre in altre nazioni, addirittura, non si festeggia nemmeno in questa giornata!

Ecco tutto quello che dovete sapere riguardo alla nascita di questa festività speciale, dedicata all’uomo che ti ha dato la vita, che ti ha permesso, con il suo amore, di essere qui, nel mondo.

Festa del papà in Italia: le origini sono lontane

Papà figlio
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/bambino-carino-pap%C3%A0-padre-amore-1835730/

Le origini di questa giornata, per come vengono insegnate all’interno della scuola primaria a tradizione cristiana cattolica, derivano dal giorno in cui si festeggia San Giuseppe, ossia colui che viene definito il “padre” per antonomasia.

Non è un caso, infatti, che in tantissimi paesi, Italia compresa, questa festività cada proprio in quel giorno, come se un briciolo dell’aura che ruota attorno a questo personaggio venga necessariamente trasmesso a tutte le figure genitoriali maschili del mondo.

Questa è e rimane un’occasione davvero unica in assoluto per celebrare e ricordare l’importanza di questo ruolo, ad esempio scrivendo la classica lettera per la festa del papà, oppure anche un biglietto di auguri o facendo un lavoretto, che nel corso dei secoli si è necessariamente modificato, plasmandosi e intrecciando i propri valori con il periodo storico in corso.

La festa del papà fuori dall’Italia

Allo stesso tempo, però, la cosiddetta “importanza-nella-presenza” di una figura paterna per un figlio è sempre stata riconosciuta, come se il “senso” dell’essere padre vada al di là della storia, delle nazioni, delle culture. Anche se, ad esempio, il giorno è differente.

Un esempio? Nella tradizione statuniteste in cui la data è variabile. Si celebra, infatti, ogni terza domenica di giugno.

In Thailandia, invece, avviene il 5 dicembre, ossia nel giorno in cui è nato il sovrano Rama XI, che è venuto a mancare nel 2016 e che, a livello locale, è considerato il “padre spirituale” di questa nazione.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/bambino-carino-pap%C3%A0-padre-amore-1835730/

ultimo aggiornamento: 18-03-2020


Coronavirus, la bandiera dell’Italia nel mondo: il gesto di solidarietà è virale

Cosa significa asintomatico?