Nerd: significato della parola che identifica persone amanti della tecnologia

Cosa significa nerd?

Si può dire in diversi modi, ma con significati leggermente diversi, e va molto di moda: ecco che cosa significa la parola nerd!

Basta pensare a Sheldon Cooper, il personaggio interpretato da Jim Parsons nella sitcom The Big Bang Theory, e la parola nerd viene spontanea per identificarlo. Ma che cosa significa questa parola? Proviamo a fare chiarezza precisando anche le diverse differenze con altre parole simili, come geek.

Il termine nerd identifica una persona molto appassionata di tecnologia, che è solitario e che non è propenso a socializzare. Spesso le persone che hanno queste caratteristiche hanno problemi sociali: infatti la parola viene usata in senso dispregiativo. Ma è proprio con alcune icone nerd – come i personaggi di The Big Bang Theory – della tv e del cinema che il termine è diventato una forma di orgoglio di gruppo e di identità.

  • Origine: dall’inglese.
  • Quando viene usato: in qualsiasi contesto.
  • Lingua: inglese, ma anche nell’uso comune italiano.
  • Diffusione: globale.

L’origine del termine

Ci sono diverse teorie che presumono l’origine della parola in questione: la prima è comparve in un libro del 1950 intitolato If I Ran the Zoo, in cui era il nome di un animale immaginario; la seconda è una derivazione del nome del pupazzo per ventriloqui Mortimer Snerd, creato da Edgar Bergen; l’ultima pensa che sia derivato dall’acronimo di Northern Electric Research and Development. Ma nessuna è stata resa ufficiale.

Nerd
Nerd

Molte persone che sono diventate leader di aziende miliardarie sono stati definiti dei nerd: da Bill Gates a Linus Torvalds, rispettivamente fondatore di Microsoft e Linux.

Esempi d’uso e differenze con altre parole

Le persone nominate subito sopra potrebbero essere anche definiti dei geek, ma anche nerd. Che differenza c’è?

Sembra che geek sia più legato alla tecnologia e ai computer, mentre nerd è anche legato a tutti i vari ambiti che potrebbero piacere a loro: il fantasy, i fumetti, i giochi di ruolo, alcune saghe cinematografiche e più in generale al tempo libero.

Alcune correnti dicono che i geek siano meno abili tecnicamente dei nerd.

La parola in senso dispregiativo è stata vista come stereotipo a partire da alcuni film americani degli anni ’80, tra cui La rivincita dei Nerds (1984).

ultimo aggiornamento: 16-08-2019

X