Si può dire in diversi modi, ma con significati leggermente diversi, e va molto di moda: ecco che cosa significa la parola nerd!

Basta pensare a Sheldon Cooper, il personaggio interpretato da Jim Parsons nella sitcom The Big Bang Theory, e la parola nerd viene spontanea per identificarlo. Ma che cosa significa questa parola? Proviamo a fare chiarezza precisando anche le diverse differenze con altre parole simili, come geek.

Il termine nerd identifica una persona molto appassionata di tecnologia, che è solitario e che non è propenso a socializzare. Spesso le persone che hanno queste caratteristiche hanno problemi sociali: infatti la parola viene usata in senso dispregiativo. Ma è proprio con alcune icone nerd – come i personaggi di The Big Bang Theory – della tv e del cinema che il termine è diventato una forma di orgoglio di gruppo e di identità.

  • Origine: dall’inglese.
  • Quando viene usato: in qualsiasi contesto.
  • Lingua: inglese, ma anche nell’uso comune italiano.
  • Diffusione: globale.

L’origine del termine

Ci sono diverse teorie che presumono l’origine della parola in questione: la prima è comparve in un libro del 1950 intitolato If I Ran the Zoo, in cui era il nome di un animale immaginario; la seconda è una derivazione del nome del pupazzo per ventriloqui Mortimer Snerd, creato da Edgar Bergen; l’ultima pensa che sia derivato dall’acronimo di Northern Electric Research and Development. Ma nessuna è stata resa ufficiale.

Nerd
Nerd

Molte persone che sono diventate leader di aziende miliardarie sono stati definiti dei nerd: da Bill Gates a Linus Torvalds, rispettivamente fondatore di Microsoft e Linux.

Esempi d’uso e differenze con altre parole

Le persone nominate subito sopra potrebbero essere anche definiti dei geek, ma anche nerd. Che differenza c’è?

Sembra che geek sia più legato alla tecnologia e ai computer, mentre nerd è anche legato a tutti i vari ambiti che potrebbero piacere a loro: il fantasy, i fumetti, i giochi di ruolo, alcune saghe cinematografiche e più in generale al tempo libero.

Alcune correnti dicono che i geek siano meno abili tecnicamente dei nerd.

La parola in senso dispregiativo è stata vista come stereotipo a partire da alcuni film americani degli anni ’80, tra cui La rivincita dei Nerds (1984).

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-08-2019


Matrimonio a prima vista… che non può finire! La storia di Wilma e Stefano

Le bellezze di Deruta il paradiso delle ceramiche