Tutte noi spendiamo molto tempo nella ricerca della giusta fragranza. Ma quali sono i trucchi per far durare il profumo di più? Eccoli, facili ed intuitivi come non mai!

A volte si ricerca davvero la perfezione in tutto, anche nel profumo più adatto alla nostra pelle. Così il tempo scorre, l’acquisto viene fatto e la delusione si avvicina. Ben presto si scopre che quella fragranza super ricercata e perfetta per noi non dura neanche il tempo di arrivare all’appuntamento! Ahimè l’amarezza è molta in certi casi soprattutto quella provata dalle nostre tasche, svuotate a causa della ricerca dell’ennesimo rimedio di bellezza. Beh, ora basta con perdite di tempo e denaro.

Ecco svelati i 5 trucchi per far durare il profumo non per un’ora, non per due ma per un’intera notte!

Dove mettere il profumo per lasciare una scia buonissima

C’è chi lo utilizza giornalmente e ne ha l’abitudine, chi invece lo riserba per le occasioni speciali. Poi, c’è chi non riesce mai a cambiare profumo usando per anni sempre lo stesso. L’eau de toilette è da sempre quel tocco impeccabile ed evidente anche all’inesperto in fatto di bellezza e cosmesi. Infatti come fare ad ignorare la scia profumata che lasciano un uomo o una donna ben curati al loro passaggio? Beh, di certo non si riesce e questo è proprio l’effetto che si vuole ottenere quando si compra e si utilizza una nuova fragranza.

Profumo
Profumo

Ma che delusione quando si scopre che la cosiddetta scia profumata dura giusto il tempo di uscire di casa e di salire in auto! Per questo siamo qui: per rimediare al danno una volta per tutte svelando i 5 segreti da sapere assolutamente. Si tratta dei trucchi da conoscere per far durare il profumo di più, che si tratti di una marca costosissima o di una fragranza economica. Eccoli:

  • Mai spruzzarlo sui polsi e strofinare. Questo è uno di quei modus operandi che si tramandano da generazioni. Eppure è sbagliato e si ottiene l’esatto opposto! Infatti le piccole molecole che già tendono a svanire velocemente vengono con questo gesto affievolite fino a scomparire del tutto.
  • Scegliere quei tipi di profumi più duraturi di altri. Non tutti lo sanno ma le fragranze floreali o agrumate tendono ad affievolirsi prima di quelle legnose e e speziate.
  • Applicare il profumo sui vestiti. Una buona tecnica è quella di spruzzare il profumo, ad almeno 30 cm di distanza, direttamente sui capi di abbigliamento. Se si ha paura di rovinare i tessuti più delicati basta spruzzare in aria creando una “nube” di vapore e passarci attraverso.
ragazza annusa polso profumo odore pelle
ragazza profumo
  • Spruzzare la fragranza in punti strategici del corpo. Questa è davvero una chicca non conosciuta dai più! Infatti alcune parti corporee hanno le vene più in superficie e sono più calde di altre, quindi più adatte per la diffusione della fragranza. Ne sono un esempio la parte dietro ai lobi delle orecchie, i polsi, l’incavo dei gomiti o delle ginocchia.
  • Effetto più efficace post-doccia. È stato constatato che sulla pelle idratata il profumo tende a penetrare meglio durando molto di più. Dunque bisogna applicare oli o crema idratante sulla pelle umida post-doccia e la base del profumo sarà perfetta. Effetto duraturo garantito!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 11-07-2019


Il fumo a lungo andare aumenta il rischio di contrarre il cancro alla bocca (e non solo)…

Le nocciole: proprietà, ricette e benefici di questo frutto delizioso