I segreti per far durare il profumo più a lungo (che forse non sapevi)

Tutte noi spendiamo molto tempo nella ricerca della giusta fragranza. Ma quali sono i trucchi per far durare il profumo di più? Eccoli, facili ed intuitivi come non mai!

A volte si ricerca davvero la perfezione in tutto, anche nel profumo più adatto alla nostra pelle. Così il tempo scorre, l’acquisto viene fatto e la delusione si avvicina. Ben presto si scopre che quella fragranza super ricercata e perfetta per noi non dura neanche il tempo di arrivare all’appuntamento! Ahimè l’amarezza è molta in certi casi soprattutto quella provata dalle nostre tasche, svuotate a causa della ricerca dell’ennesimo rimedio di bellezza. Beh, ora basta con perdite di tempo e denaro.

Ecco svelati i 5 trucchi per far durare il profumo non per un’ora, non per due ma per un’intera notte!

Dove mettere il profumo per lasciare una scia buonissima

C’è chi lo utilizza giornalmente e ne ha l’abitudine, chi invece lo riserba per le occasioni speciali. Poi, c’è chi non riesce mai a cambiare profumo usando per anni sempre lo stesso. L’eau de toilette è da sempre quel tocco impeccabile ed evidente anche all’inesperto in fatto di bellezza e cosmesi. Infatti come fare ad ignorare la scia profumata che lasciano un uomo o una donna ben curati al loro passaggio? Beh, di certo non si riesce e questo è proprio l’effetto che si vuole ottenere quando si compra e si utilizza una nuova fragranza.

profumo
Fonte foto:https://pixabay.com/it/photos/bottiglia-profumo-rose-fragranza-2812214/

Ma che delusione quando si scopre che la cosiddetta scia profumata dura giusto il tempo di uscire di casa e di salire in auto! Per questo siamo qui: per rimediare al danno una volta per tutte svelando i 5 segreti da sapere assolutamente. Si tratta dei trucchi da conoscere per far durare il profumo di più, che si tratti di una marca costosissima o di una fragranza economica. Eccoli:

  • Mai spruzzarlo sui polsi e strofinare. Questo è uno di quei modus operandi che si tramandano da generazioni. Eppure è sbagliato e si ottiene l’esatto opposto! Infatti le piccole molecole che già tendono a svanire velocemente vengono con questo gesto affievolite fino a scomparire del tutto.
  • Scegliere quei tipi di profumi più duraturi di altri. Non tutti lo sanno ma le fragranze floreali o agrumate tendono ad affievolirsi prima di quelle legnose e e speziate.
  • Applicare il profumo sui vestiti. Una buona tecnica è quella di spruzzare il profumo, ad almeno 30 cm di distanza, direttamente sui capi di abbigliamento. Se si ha paura di rovinare i tessuti più delicati basta spruzzare in aria creando una “nube” di vapore e passarci attraverso.
mettersi profumo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/profumo-donna-ragazza-giovane-791698/
  • Spruzzare la fragranza in punti strategici del corpo. Questa è davvero una chicca non conosciuta dai più! Infatti alcune parti corporee hanno le vene più in superficie e sono più calde di altre, quindi più adatte per la diffusione della fragranza. Ne sono un esempio la parte dietro ai lobi delle orecchie, i polsi, l’incavo dei gomiti o delle ginocchia.
  • Effetto più efficace post-doccia. È stato constatato che sulla pelle idratata il profumo tende a penetrare meglio durando molto di più. Dunque bisogna applicare oli o crema idratante sulla pelle umida post-doccia e la base del profumo sarà perfetta. Effetto duraturo garantito!

Fonte immagine di copertina: https://pixabay.com/it/photos/bottiglia-profumo-rose-fragranza-2812214/. Fonte immagine interna: https://pixabay.com/it/photos/profumo-donna-ragazza-giovane-791698/.

ultimo aggiornamento: 11-07-2019

X