Il FantaSanremo nel 2023 ha dei bonus e dei malus davvero singolari. Scopriamo quali sono i più interessanti da conoscere.

Il momento del Festival di Sanremo è ormai arrivato e con esso quello di giocare al FantaSanremo. Il gioco che nel 2023 ha superato ogni possibile pronostico di successo, sta infatti per entrare nel vivo, assicurando ai giocatori una sicura dose di divertimento. E tutto a suon di musica, ovviamente sanremese. Tra gli aspetti più particolari di quest’anno ci sono senza alcun dubbio i bonus e malus stabiliti in vista del gioco. Ecco quali sono alcuni dei più interessanti e che meritano di certo un approfondimento.

FantaSanremo: tutti i bonus più particolari

Nel 2023 il FantaSanremo conterà la partecipazione di più di un milione di squadre. Un numero davvero inatteso e che ha portato questo gioco ad essere sulla bocca di tutti.

Teatro Ariston
Teatro Ariston

Oltre ad aver coinvolto dei brand con relative leghe, il FantaSanremo 2023 si caratterizza anche per i bonus e i malus scelti. Questi consentiranno ai partecipanti al gioco di conquistare o perdere dei punti. E tutto a seconda delle performance degli artisti e di ciò che decideranno di mostrare o portare con sé sul palco.

Tra i bonus e i malus più attesi ci sono ad esempio quelli legati alle scelte di stile. Un modo per parlare di moda anche mentre si canta e per coinvolgere tutti con scelte che possono essere semplici o azzardata ma che di sicuro saranno chiacchierate per tutta la settimana.

I capezzoli in vista dona ad esempio 20 punti mentre un fiore tra i capelli donerà solo un punto.
L’artista che salirà sul palco portando una maschera porterà chi lo ha in squadra a vincere 10 punti e lo stesso vale per chi si presenterà in total white.

Esiste poi un bonus molto atteso che si chiama Dargen e che è dedicato al cantante giudice di X Factor. Chi porterà degli occhiali da sole sul palco donerà infatti ben 5 punti. Lo stesso vale per chi avrà voglia di salire sul palco a piedi nudi. E chi canterà dopo la mezzanotte? In tal caso i punti in più saranno 5.

Un bonus particolare è stato reso noto per la terza serata del Festival, ovvero per ogni cantante che ringrazierà l’orchestra con il linguaggio dei segni, LIS.

Quali sono i malus del FantaSanremo

Ovviamente, oltre ai bonus ci sono anche dei malus che possono portare chi ha un determinato giocatore in squadra a perdere dei punti. Qualche esempio? Chi indosserà il cappello porterà a perdere ben 5 punti. Mentre degli strappi involontari sugli abiti portano a perdere addirittura 20 punti.

Dieci punti in meno andranno invece a chi ha l’artista che pronuncerà la parola “FantaSanremo” sul palco. Ovviamente, anche i conduttori saranno coinvolti. Se sbaglieranno a pronunciare il nome di un dato cantante toglieranno infatti 10 punti a chi lo ha in squadra.
Insomma si tratterà di un Festival davvero interessante e da seguire con estrema attenzione. Cosa che tutti i giocatori coinvolti faranno di sicuro.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

Festival di Sanremo

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-02-2023


Google lancia l’Ai: dall’arrivo di Bard ai tanti potenziamenti

Sapevate che prima di Amici Elodie aveva fatto un provino per X Factor? Eccolo!