Quali sono i migliori esercizi per dimagrire le gambe, snellirle e avere gambe e cosce tonificate e definite? Scopriamoli!

Per riuscire ad avere gambe toniche e rassodate bisogna unire un corretto stile di vita basato su un solido regime alimentare e l’attività fisica costante e mirata. In particolare bisognerà puntare sugli esercizi per dimagrire le gambe, per questo vediamo quali sono gli allenamenti immancabili e gli esercizi per dimagrire cosce e gambe.

Come capire se non è più innamorato di te: i segnali inequivocabili

Esercizi per snellire le gambe: gli squat e gli errori da evitare

Gli squat fanno parte degli esercizi a corpo libero più indicati per rassodare le gambe e far lavorare la parte inferiore del corpo. In realtà oltre alla versione a corpo libero di questi esercizi per snellire le cosce, si può anche optare per l’aggiunta dei pesi (manubri o bilanciere). Per eseguire correttamente gli squat bisogna partire dalla posizione corretta. L’apertura dei piedi deve corrispondere all’incirca alla larghezza delle spalle, e per un maggiore equilibrio si possono divaricare leggermente verso l’esterno.

Squat
Squat

Anche la schiena e il collo devono essere nella posizione corretta, per cui per eseguire l’esercizio al meglio bisogna stare dritti e puntare lo sguardo in avanti. Durante l’esecuzione dello squat la schiena è ben dritta, i muscoli dell’addome sono tesi e le ginocchia restano il linea con i piedi in modo da non concentrare lo sforzo sulle ginocchia, ma sui muscoli. Durante la risalita può venire naturale sollevare i talloni, che invece dovrebbero stare ben poggiati a terra. Per quanto riguarda la respirazione bisogna inspirare prima di scendere ed espirare durante la risalita.

Esercizi per far dimagrire le cosce

Un altro esercizio molto indicato in un programma di ginnastica per dimagrire le gambe è il Wall Sit ovvero uno squat che si esegue però con la schiena poggiata contro il muro. Per eseguire bene l’esercizio è importante che le ginocchia formino un angolo retto e che la schiena sia mantenuta dritta.

Affondi
Affondi

Non possono poi mancare gli affondi che possono essere eseguiti nelle varianti frontali e laterali e anche con l’ausilio dei pesi. Ci sono poi gli slanci laterali in piedi ideali per lavorare sui muscoli dell’esterno coscia che si possono eseguire a corpo libero o con l’ausilio degli elastici. Non perderti anche gli esercizi mirati per pancia e fianchi.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 27-11-2021


Quali sono le cause del respiro sibilante?

Sapore metallico in bocca: cause, sintomi e rimedi naturali