Emmy Awards: quali sono i telefilm in gara?

Un’ampia rosa di candidati per i più prestigiosi premi della televisione internazionale

chiudi

Caricamento Player...

Emmy Awards 2016: quali sono i telefilm in gara? Tra la sezione dedicata alle serie drammatiche, quella dedicata alle commedie e l’ultima che comprende le miniserie, si arriva ad una rosa di 19 produzioni candidate.

A volo d’uccello sulla migliore televisione statunitense

Le migliori serie drammatiche degli Stati Uniti quest’anno sono sette. Spicca tra tutte Game of Thrones ispirata alla serie di romanzi “A song of Ice and Fire” di George Martin. Fantasy  di ambientazione medievaleggiante adulto e provocatorio, che non si risparmia nudi, scene di sesso esplicito e massicci spargimenti di sangue, Game of Thrones ha da anni conquistato il pubblico mondiale ed è tra i favoriti nella competizione per l’Emmy.
Downtown Abbey è invece una serie di produzione angloamericana, ambientata nell’Inghilterra post Eduardiana in un’immaginaria tenuta nello Yorkshire. La serie ha avuto un successo enorme in Inghilterra ed è diventata nel 2011 la serie più acclamata dalla critica cinematografica mondiale, entrando di diritto nel Guinnes dei Primati. Nella storia degli Emmy Downtown Abbey è stato lo show non americano che ha ricevuto più nomination nella storia del premio.

Le altre nomination appartengono a The Americans, Better Call Saul, Homeland, House of Cards e Mr. Robot.

Emmy Awards 2016: quali sono i telefilm in gara per la sezione dedicata alle comedy?

Modern Family è stata trasmessa anche in Italia diventando rapidamente popolare. Racconta le vicende di una famiglia americana al passo con i tempi, che vive sulla propria pelle le contraddizioni e i continui mutamenti della società contemporanea affrontando con estrema ironia argomenti delicati come l’adozione da parte di coppie gay.
Anche Veep, arrivata alla quinta stagione, è trasmessa in Italia, ma solo su Sky Atlantic. La vicenda si snoda intorno all’ufficio di una vicepresidente immaginaria degli Stati Uniti d’America ed è stata candidata agli Emmy più di una volta, vincendo il premio l’anno scorso.
Le altre serie nominate sono Blackish, Master of None, Silicon Valley, Transparent, Unbreakable Kimmy Schmidt.
Le miniserie in gara invece sono: American Crime, Fargo, The Night Manager, The people Vs O.J. Simpson American Crime Story, Roots.

Fonte immagine di copertina: Twitter