Non è passata inosservata la nuova serie Netflix “Emily in Paris” con Lily Collins. E ci ricorda tanto Sex and the City, a cominciare dai fashion look a cui ispirarsi.

Un po’ Carrie Brandshaw in versione lost in Paris, Lily Collins e la sua Emily sembrano destinate e a diventare le nuove icone delle fashion addicted per i prossimi anni. Perché se la nuova serie tv Netflix Emily in Paris non ha del tutto convinto i francesi per il freddo ritratto che ne regala, i suoi look non sono assolutamente passati inosservati. Certo, come per Carrie parliamo di capi di alta moda e quindi che richiedono un bel po’ di risparmi per poterli acquistare: il cappottino verde di Chanel, l’abito midi firmato di Christian Siriano, non sono alla portata di tutti. Ma possiamo rubare l’idea e il tipo di outfit per creare look trendy e colorati.

Emily in Paris, una serie fashion come Sex and the City

Prima ancora della sua uscita, l’attesa della serie già era legata ad una curiosità strettamente fashion: dietro Emily in Paris infatti c’è lo zampino Darren Star che già diede il suo contributo proprio in Sex and the City, co-creando il personaggi di Carrie con la costumista Patricia Fields. E la storia così si è ripetuta, vedendo il duo mettere lo zampino anche sulla serie Netflix.

Lo stile che troviamo nella nuova serie Netflix è uno stile tendenzialmente pop: la storia infatti è quella di una giovane millenial che sbarca a Parigi per lavorare in un’agenzia di marketing. Una vocazione che naturalmente si esprime anche nella scelta di look acutamente selezionati dalla protagonista interpretata da Lily Collins.

Emily in Paris, i look da copiare

Quello che colpisce particolarmente è come la serie riesca sapientemente nei costumi a mixare lo stile eccentrico americano, con dettagli fashion che richiamano lo street style parigino.

Baschi e giacche si può dire che siano i primi must-have da avere per ispirarsi al look di Emily, come anche la presenza delle nuance rosse e blu a contrasto.

– Altro outfit che in Autunno si rivela indispensabile è la giacca di pelle, ma se vogliamo essere fashion alla Emily, optiamo per un colore meno basic o quanto meno se ne scegliamo uno nero che abbia qualche particolarità: glitterato, effetto consumato.

E da non dimenticare come accessorio il foularino, che oltre ad essere fashion ci difende anche dai colpi di freddo.

– Le camicie sono una grande passione di Emily: ne indossa di tutti i tipi, da quelle più particolari e ricercate a quelle oversize a righe. Un’idea è quella di valorizzarle sempre con un top sotto, così da poterle portare sbottonate. In particolare con quelle oversize possiamo anche permetterci di scoprire l’ombelico.

View this post on Instagram

see you in 𝓹𝓪𝓻𝓮𝓮 🚙

A post shared by Emily In Paris (@emilyinparis) on

– Altro must have delizioso è l’abitino con le maniche a palloncino, da indossare con un tacco generoso oppure un tacchetto pronunciato. Un buon guardaroba autunnale ne prevede sempre più di uno: midi, mini o long, per ogni occasione. Borsetta compresa, Emily ama le mini!

View this post on Instagram

Emily and the city. #EmilyInParis

A post shared by Emily In Paris (@emilyinparis) on

Tweed, scozzese, stampe a righe, avrete intuito che le fantasie sono un altri dettaglio da non sottovalutare nel nostro look autunnale. Ispirandoci a Emily, potremmo andare a caccia di accessori e outfit a tema o che ne richiamino qualche dettaglio.

Fonte foto di copertina: https://www.facebook.com/Emilyinparistv/

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
vetrina

ultimo aggiornamento: 08-10-2020


I profumi maschili più belli che fanno sognare anche le donne

Un po’ principessa nel giorno del sì: l’abito da sposa di Federica Fumagalli