Prendete la pillola Naomi, equivalente di Loette, ma non siete convinte della vostra scelta? Scopriamone insieme gli effetti collaterali.

State assumendo un farmaco equivalente ma la vostra scelta non vi convince a causa dell’insorgere di alcuni effetti collaterali? In effetti, può capitare, e non è un caso isolato: infatti i farmaci equivalenti, anche se ormai vengono sempre più utilizzati, grazie al costo decisamente inferiore e alla composizione a base di principi attivi analoghi ai farmaci tradizionali, possono far nascere alcuni disturbi anche piuttosto gravi, come capita talvolta con le pillole anticoncezionali.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Infatti, uno degli esempi è la pillola anticoncezionale Naomi, equivalente di Loette, che contiene 0,1 mg (100 mcg ) di levonorgestrel e 0,02 mg (20 mcg ) di etinilestradiolo. Nonostante la somiglianza assoluta tra i due farmaci, sono stati riscontrati alcuni effetti collaterali da non sottovalutare a seguito dell’assunzione. I principali riscontrati sono cefalea (compresa emicrania), spotting ed emorragia mestruale interciclo, con perdite ematiche anche abbondanti.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-05-2015


Come sostituire chiusura braccialetti Cruciani

Come truccarsi con le lentiggini