Echinacea: le proprietà

Scopriamo quali sono le proprietà di questa pianta che, da moltissimi anni, rappresenta un prezioso alleato per il nostro organismo. 

chiudi

Caricamento Player...

L’Echinacea è una pianta straordinaria che da centinaia di anni viene sfruttata dall’uomo per le sue svariate proprietà. Il suo utilizzo risale addirittura ai tempi dei Pellerossa e, ancora oggi, il suo estratto viene sfruttato in molte preparazioni, sia a livello farmaceutico che naturale. Ecco quali sono le proprietà che fanno di questa pianta un fondamentale alleato per il nostro organismo.

Stimola il sistema immunitario 

L’effetto immunostimolante dell’Echinacea è stato dimostrato da diversi studi scientifici. In particolare è molto utile alla prevenzione di malattie da raffreddamento e ne favorisce una più rapida guarigione. Gli estratti della pianta stimolano il rafforzamento del sistema immunitario intervenendo sui macrofagi, le cellule che si occupano di assorbire e distruggere i microbi. Rappresenta l’alleato ideale contro malanni stagionali e disturbi influenzali.

Ha capacità antivirali e antibatteriche

Secondo molti studi le forti capacità antivirali, antibatteriche e antitumorali sarebbero soltanto una conseguenza derivante dalle notevoli proprietà immunostimolanti dell’Echinacea. Ciò non toglie che l’acido cicorico contenuto in essa svolga un’importante funzione contro il trattamento di virus e malattie.

Ha proprietà antinfiammatorie e antisettiche

Le alcamidi contenute nell’Echinacea (soprattutto nella varietà angustifolia) impediscono agli agenti patogeni di proliferare, donandole un effetto antinfiammatorio. Si rivela così l’ideale in caso di tosse e infiammazioni della gola. La pianta ha inoltre la capacità di coadiuvare e accelerare la cicatrizzazione delle ferite. Ciò la rende ideale per curare ferite e ustioni. Si tratta, tra l’altro, di una delle proprietà che l’ha resa subito celebre.

 Echinacea: un importante alleato nella cura della pelle

Le proprietà antisettiche di questa pianta ne fanno la sostanza perfetta per la cura della pelle. È l’ideale per trattare problematiche quali foruncoli, herpes e dermatiti, prevenendo le recidive.