Un’altra grande soddisfazione per Paolo Sorrentino, “E’ stata la mano di Dio” è stato inserito nella short list tra i quindici finalisti stranieri e gareggia per l’Oscar.

Paolo Sorrentino è nella short list dei quindici finalisti stranieri con il film E’ stata la mano di Dio, per la categoria International feature film. Potrebbe aggiudicarsi un’altra grande vittoria il regista napoletano che nell’ultima pellicola ha messo qualcosa di intimo e personale.

Paolo Sorrentino in lista per gli Oscar: un altro traguardo

Secondo quanto riporta Repubblica: “In queste settimane Sorrentino è in America, in particolare a Los Angeles, per sostenere la candidatura del film all’Academy. Prossimo passo l’otto febbraio per conoscere la cinquina finale dalla quale sarà scelto il vincitore dell’Oscar 2022. La cerimonia è prevista a Hollywood il 27 marzo.

Dopo aver saputo della candidatura Paolo Sorrentino ha commentato: “Quello di oggi è solo il primo passo e il bello di questa gara è che l’unica competizione al mondo in cui arrivare già tra i primi cinque è una vittoria“. Non sarebbe il primo traguardo importante del regista che, nel 2013, si è aggiudicato l’Oscar con l controverso film La grande bellezza, interamente girato a Roma. Le inquadrature della città eterna avevano conquistato tutti e ora potrebbe arrivare un’altra vittoria importante.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-12-2021


Friends, tutto quello che non sai sul finale… e quello alternativo mai andato in onda

Marco Mengoni co-conduttore di Sanremo 2022? L’indiscrezione