Durata astensione rapporti tampone vaginale

5 errori da evitare in palestra

Avete appena effettuato un tampone vaginale, o state per farlo, e non sapete quanto attendere prima di avere di nuovo rapporti sessuali? Scopriamolo insieme.

Il tampone vaginale è un esame medico che permette di individuare l’eventuale presenza di microrganismi responsabili di infezioni della vagina o della cervice uterina, ed è molto semplice da effettuare: infatti il medico utilizza un sottile bastoncino cotonato, simile ad un cotton-fioc, da inserire nella vagina ad una profondità di circa 5 cm, per prelevare cellule in sfaldamento e secrezioni. Una volta in vagina, il tampone viene girato delicatamente per qualche secondo, per rendere efficace il prelievo.

Proprio per la sua semplicità ed efficacia, il tampone vaginale è molto utilizzato nella diagnosi di malattie a trasmissione sessuale. Ricordate che, per non pregiudicare l’efficacia dell’esame, è bene astenersi dai rapporti sessuali nelle 24 ore che lo precedono, ma anche sospendere ogni terapia antibiotica e antimicotica nella settimana antecedente ed evitare terapie locali in vagina e l’uso di detergenti intimi.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 30-04-2015

Donna Glamour Guide

Per favore attiva Java Script[ ? ]