La moda in prima linea per sostenere la Croce Rossa: Drexcode, la piattaforma online di noleggio abiti inaugura la sezione speciale #TogetherWeStand.

Un’iniziativa per sostenere la Croce Rossa e le famiglie in seguito all’emergenza sanitaria, ma anche il sistema moda: Drexcode apre uno speciale pop up store online, una vendita charity fashion che prende il nome di #TogetherWeStand. Drexcode è la prima boutique online di noleggio abiti e accessori di grandi brand, a cui si sono uniti anche altri grandi nomi per l’occasione. L’obiettivo della charity è quella di devolvere il 30% del ricavato alla Croce Rossa Italiana, aiutando così attraverso l’erogazione di buoni spesa le famiglie in difficoltà.

La Fondazione Laps #Nevergiveup sostiene Drexcode

Tra i brand di moda che hanno deciso di sostenere l’iniziativa di Drexcode, anche nomi che hanno preso parte alla campagna #Nevergiveup lanciata dalla Fondazione Laps Onlus, nata proprio per sostenere la Croce Rossa nell’aiutare le famiglie italiane nel pieno ma anche nel post dell’emergenza.

Ciò ha contribuito quindi a creare un network che non solo interviene con un concreto sostegno alla popolazione in difficoltà in questo delicato momento di ripresa, ma anche lo stesso sistema moda che può così vendere pezzi delle ultime collezioni.

#TogetherWeStand: i brand che partecipano alla vendita charity

Alberta Ferretti, Vivienne Westwood, Antonio Berardi e Proenza Schouler, i grandi nomi aderenti all’iniziativa e già presenti sulla piattaforma Drexcode, e a cui si sono aggiunti anche firme più giovani come Federica Tosi, Rosantica e Mantù.

Per scoprire outfit, abiti e collezioni dei numerosi brand che hanno aderito all’iniziativa di Drexcode, basta visitare la sezione apposita di vendita dedicata alla charity sul sito ufficiale della piattaforma.

7 minuti al giorno per un corpo da favola! Scarica QUI la scheda.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
strillo

ultimo aggiornamento: 17-07-2020


L’estate è a prova di ciclo: più libere in spiaggia col costume Period Swimwear

La borsa in rafia va in città: eccola in versione street