Dove andare in vacanza ad agosto in Umbria

Un tour enogastronomico è un piacevole spunto per una vacanza ad agosto in Umbria!

L’Umbria è una terra in cui si possono gustare grandi sapori, piatti tipici dal carattere antico e genuino. Accanto al buon cibo non può mancare un viaggio nella tradizione enologica di questa terra.

Dove andare in vacanza ad agosto in Umbria: Ecco alcuni suggerimento per una vacanza enogastronomica in Umbria ad agosto.

Bevagna e Montefalco

I piccoli centri di Bevagna e Montefalco danno vita a un sentiero del vino. Tra borghi medievali e incantevoli paesaggi potrete scoprire i DOC del territorio e altri vini pregiati. Il vero protagonista di queste zone è il Sagrantino, uno tra i vini più antichi dell’Umbria. A Montefalco, invece, potrete degustare il Sagrantino DOCG, uno dei vini nobili dell’Umbria, del quale sarà possibile visitare una cantina di produzione.

Il Lago Trasimeno

Quella del Lago Trasimeno è una zona ricca di “gusto”. Il re assoluto è l’olio extravergine con riconoscimento DOP. Il Trasimeno è inoltre uno dei laghi più pescosi d’Italia, e porta sulle tavole carpe, anguille, persici, lucci e tinche, cucinati secondo antiche ricette.

Norcia 

La cittadina di Norcia (foto copertina) è celebre per i piatti a base di carne di maiale, di tartufi neri e di legumi. I prosciutti, i salami e le salsicce di Norcia sono tutelate dai marchi DOP e IGP. Durante la visita di Norcia vi consigliamo di fare acquisti nei negozi di prodotti tipici e nelle tipiche norcinerie del borgo.

Perugia e la cioccolata

Perugia è sede della celebre fabbrica dolciaria Perugina, dalla storia millenaria. Potrete visitare il Museo e scoprire curiosità e aneddoti sulla storia dell’azienda e dei prodotti. Il tour comprende anche una degustazione di prodotti.

Fonte foto copertina: www.flickr.com 

ultimo aggiornamento: 30-07-2016

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X