Dove andare in vacanza a luglio in Abruzzo

L’Abruzzo è una meta ideale per chi ama la natura e il relax.

Per la vostra vacanza a luglio in Abruzzo vi proponiamo un tour tra i borghi più belli della regione. Immersi nel verdi, pieni di storia e tradizione, i borghi abruzzesi vi possono offrire una valida alternativa alla solita vacanza al mare.

Dove andare in vacanza a luglio in Abruzzo

Abbateggio

È un piccolo centro nel Parco Nazionale della Majella, a 457 metri di altitudine.La sua origine è degli anni successivi alla fondazione del Monastero di San Clemente a Casauria, voluto dell’imperatore Ludovico II nell’866. Il borgo è composto da piccole case ed edifici di elevato interesse storico come la Chiesa di San Lorenzo Martire, la Chiesa della Madonna del Carmine e il sito archeologico di Valle Giumentina.

Ceramanico Terme

In provincia di Pescara, si trova su uno sperone a 650 metri di altezza, nel Parco Nazionale della Majella. Ceramanico è conosciuto per le sue acque sulfuree, dalle proprietà terapeutiche. Il suo centro storico si snoda in piccole vie, lungo le quali si possono ammirare le tipiche case. A Ceramanico la Chiesa di San Tommaso Apostolo, la Chiesa di S. Nicola di Bari e il Museo naturalistico archeologico “P. Barrasso”. L’edificio religioso più importante è la Chiesa di Santa Maria Maggiore.

Castelli

È il borgo abruzzese celebre per la produzione delle maioliche dipinte. Si trova ai piedi del Monte Camicia, nel Gran Sasso, ed è sede della Chiesa di San Donato, definita nel 1963 da Carlo Levi “La Cappella Sistina della maiolica italiana”. Il suo interno è caratterizzato da tavelle di maiolica.

Atri

È uno dei centri artistici più importanti dell’Italia meridionale, grazie ai suoi importanti edifici: la Cattedrale di Santa Maria Assunta, romanico-gotica, con affreschi di Andrea Delitio, la Chiesa di Santa Reparata, la Chiesa di Sant’Agostino, la Chiesa di San Francesco e le rovine sommerse dell’antico porto di Atri.

Rocca San Giovanni

È un piccolo borgo in provincia di Chieti, situato su un colle roccioso che si affaccia sulla Costa dei Trabocchi. A Rocca san Giovanni potrete visitare le cantine che producono il Montepulciano d’Abruzzo e il Trebbiano. Tra gli edifici presenti la Chiesa di San Matteo, in stile romanico, e il Torrione dei Filippini.

ultimo aggiornamento: 28-06-2016

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X